La moda del lento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La moda del lento
ArtistaBaustelle
Tipo albumStudio
Pubblicazione23 maggio 2003
Durata59:24
Dischi1
Tracce12
GenereIndie rock
New wave
Rock elettronico
Rock alternativo
ProduttoreAmerigo Verardi, Baustelle
ArrangiamentiBaustelle, Fabrizio Massara, Luciano Brigidi
Registrazione2003
Baustelle - cronologia
Album successivo
(2005)
Singoli
  1. Love Affair
    Pubblicato: 2003
  2. Arriva lo ye-yé
    Pubblicato: 2004

La moda del lento è il secondo album del gruppo musicale italiano Baustelle, pubblicato il 23 maggio 2003 e autoprodotto in partnership con BMG Edizioni.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Il disco si rifà alle sonorità degli anni ottanta utilizzando, rispetto all'album di debutto, più sintetizzatori che chitarre elettriche.[1] Ha riscosso successo sia tra il pubblico che tra i critici musicali: viene elogiato, tra gli altri, da Musica! di Repubblica, Sette/Corriere Della Sera, Rockstar e Rockerilla.[senza fonte]

La moda del lento è stato registrato in tre diversi studi: a Montepulciano, nello studio Musica Viva di Stefano Vivaldi, a La Fabbrica di Plastica di Gattatico (Reggio Emilia) e alle Officine Meccaniche a Milano da Amerigo Verardi, Silvio Trisciuzzi, Stefano Vivaldi e Taketo Gohara con la produzione esecutiva di Roberto Trinci e quella artistica di Amerigo Verardi, già produttore dell'album di debutto Sussidiario illustrato della giovinezza. Verardi si è occupato anche del missaggio con Maurice Andiloro nello studio emiliano e milanese. La masterizzazione del disco è avvenuta allo Studio Barzan di Milano.

Il 4 dicembre 2013 l'album viene reso nuovamente disponibile nel suo formato originale.[2]

Copertina[modifica | modifica wikitesto]

La copertina è opera di Florence Manlik, mentre la grafica dell'artwork è a cura di Camilla Casalino, Francesco Bianconi e Laura Polazzi.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Cin Cin – 4:03 (F. Bianconi)
  2. Arriva lo ye-yé – 3:34 (testo: F. Bianconi – musica: F. Bianconi - F. Massara)
  3. La canzone di Alain Delon – 4:32 (F. Bianconi)
  4. Love affair – 4:16 (testo: F. Bianconi – musica: F. Bianconi - F. Massara - C. Brasini)
  5. Il seno – 4:16 (F. Bianconi)
  6. Mademoiselle Boyfriend – 4:30 (testo: F. Bianconi – musica: F. Bianconi - R. Bastreghi)
  7. La settimana bianca – 3:23 (testo: F. Bianconi – musica: F. Bianconi - C. Brasini)
  8. EN – 5:18 (testo: F. Bianconi – musica: F. Bianconi - C. Brasini)
  9. Réclame – 5:29 (testo: F. Bianconi – musica: F. Massara)
  10. La moda del lento – 4:53 (testo: F. Bianconi – musica: F. Bianconi - F. Massara)
  11. Bouquet – 4:47 (F. Bianconi)
  12. Arrivederci – 10:27 (testo: F. Bianconi – musica: R. Bastreghi)
    • In realtà il brano Arrivederci dura 3:00. Segue un minuto di silenzio (3:00 - 4:00) dopodiché inizia la ghost track Beethoven o Chopin? (4:00 - 10:30).

Durata totale: 59:28

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Veronica Rosi, Michele Palozzo, Baustelle: In fuga dal lo-fi, Onda Rock. URL consultato il 18 agosto 2012.
  2. ^ CD- LA MODA DEL LENTO Archiviato il 13 dicembre 2013 in Internet Archive. baustelle.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica