La maschera del vendicatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La maschera del vendicatore
Titolo originaleMask of the Avenger
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1951
Durata83 min
Rapporto1.37 : 1
Genereavventura, sentimentale
RegiaPhil Karlson
SoggettoGeorge Bruce
SceneggiaturaJesse Lasky Jr., Ralph Gilbert Bettison, Philip MacDonald
ProduttoreHunt Stromberg
Casa di produzioneColumbia Pictures
FotografiaCharles Lawton Jr.
MontaggioJerome Thoms
MusicheMario Castelnuovo-Tedesco
ScenografiaHarold H. MacArthur (art director)
James Crowe (set decorator)
CostumiJean Louis
TruccoClay Campbell, Helen Hunt, Dotha Hippe
Interpreti e personaggi

La maschera del vendicatore (Mask of the Avenger) è un film del 1951 diretto da Phil Karlson.

È un film d'avventura a sfondo romantico statunitense con John Derek, Anthony Quinn e Jody Lawrance ambientato nel 1848 in Italia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Renato Dimorna è il figlio di un aristocratico italiano che giura vendetta dopo che il padre viene ucciso durante i moti del 1848.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, diretto da Phil Karlson su una sceneggiatura di Jesse Lasky Jr., Ralph Gilbert Bettison e Philip MacDonald e un soggetto di George Bruce, fu prodotto da Hunt Stromberg[1] per la Columbia Pictures[2] e girato nell'Iverson Ranch a Chatsworth, Los Angeles, California,[3] da inizio ottobre all'inizio di novembre 1950. Il film doveva originariamente essere diretto da Irving Pichel, sostituito poi da Karlson a riprese iniziate dopo un incidente occorso sul set al primo.[4]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito con il titolo Mask of the Avenger negli Stati Uniti nel 1951[5] al cinema dalla Columbia Pictures.[2]

Altre distribuzioni:[5]

  • in Svezia il 7 gennaio 1952 (Svarte örnen)
  • nelle Filippine il 6 maggio 1952
  • in Francia il 18 luglio 1952 (L'épée de Monte-Cristo)
  • in Germania Ovest il 2 settembre 1952 (Der Rächer von Casamare)
  • in Portogallo il 5 giugno 1953 (O Fantasma de Monte Cristo)
  • in Austria nel settembre del 1953 (Der Rächer von Casamare)
  • in Spagna il 18 luglio 1955 (La espada de Montecristo)
  • in Danimarca il 7 dicembre 1959 (Greven af Monte Christo's sværd)
  • in Italia (La maschera del vendicatore)
  • in Belgio (Het zwaard der wraak)
  • in Belgio (L'épée de la vengeance)
  • in Brasile (A Máscara do Vingador)
  • in Grecia (Me ti maska tou ekdikitou)
  • in Italia (La maschera del vendicatore)

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il Morandini la storia risulterebbe divertente ma il film peccherebbe nel momento in cui si vedono gli attori tirare di scherma.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 7 novembre 2013.
  2. ^ a b (EN) IMDb - Crediti per le compagnie, su imdb.com. URL consultato il 7 novembre 2013.
  3. ^ (EN) IMDb - Luoghi delle riprese, su imdb.com. URL consultato il 7 novembre 2013.
  4. ^ (EN) American Film Institute, su afi.com. URL consultato il 7 novembre 2013.
  5. ^ a b (EN) IMDb - Distribuzioni, su imdb.com. URL consultato il 7 novembre 2013.
  6. ^ MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 7 novembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema