La lunga attesa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La lunga attesa
Titolo originaleHomecoming
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti
Anno1948
Durata113 min
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaMervyn LeRoy
SoggettoSidney Kingsley
SceneggiaturaPaul Osborn
Jan Lustig (adattamento)
ProduttoreSidney Franklin
Gottfried Reinhardt (associato)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (MGM)
Distribuzione (Italia)MGM
FotografiaHarold Rosson
ScenografiaRandall Duell e Cedric Gibbons
Henry Grace e Edwin B. Willis (arredatori)
CostumiHelen Rose
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La lunga attesa (Homecoming) è un film del 1948 diretto da Mervyn LeRoy.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane dottor Johnson è felicemente sposato con Penny, ed è, a dispetto della sua età, primario nell'ospedale in cui lavora. Durante la seconda guerra mondiale parte per l'Africa dove dirige un ospedale. Nella struttura lavora l'infermiera Jane con cui prima ha dei diverbi piuttosto forti e poi se ne innamora corrisposto. Nei tre anni successivi i due non riescono più a incontrarsi, finendo con il rivedersi solo quando lei è in punto di morte. Terminata la guerra e tornato dalla moglie racconta la verità e viene perdonato dalla donna.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Data di uscita[modifica | modifica wikitesto]

Il film venne distribuito in varie nazioni, fra cui:[1]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ad una buona regia e interpretazione degli attori la critica risalta la fotografia[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Info sulle date di uscita
  2. ^ Segnalazioni Cinematografiche, vol. 26, 1949, si veda anche scheda su cinematografo.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Gabe Essoe, The Films of Clark Gable Citadel Press, Secaucus, New Jersey 1970 ISBN 0-8065-0273-8
  • Pino Farinotti, Rossella Farinotti, Newton Compton, 2009, Il Farinotti 2010, ISBN 978-88-541-1555-2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema