La forza mia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La forza mia
ArtistaMarco Carta
Tipo albumStudio
Pubblicazione20 febbraio 2009
Durata41:23
Dischi1
Tracce11
GenerePop
EtichettaWarner Music Italy
ProduttorePaolo Carta
RegistrazioneORS (Oliveta Recording Studio)
FormatiCD, download digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 70 000+)
Marco Carta - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo
(2010)
Singoli
  1. La forza mia
    Pubblicato: 18 febbraio 2009
  2. Dentro ad ogni brivido
    Pubblicato: 10 aprile 2009
  3. Resto dell'idea
    Pubblicato: 2 ottobre 2009

La forza mia è il terzo lavoro discografico ed il secondo album in studio di Marco Carta, pubblicato dall'etichetta discografica Warner Music Italy il 20 febbraio 2009.[2]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Formato da 11 inediti, l'album arriva a circa un anno di distanza dalla pubblicazione del primo disco di Marco Carta: Ti rincontrerò.[3] Nella versione digitale l'album contiene la bonus track That's the Way (I Like It) - cover del celebre brano dei KC and the Sunshine Band del 1975 - ed è parte integrante della colonna sonora del film di animazione Impy Superstar - Missione Luna Park, al quale Marco Carta presta la voce anche come doppiatore.[4]

Tra gli autori compaiono Paolo Carta, Cheope, Daniel Vuletic, Federica Camba e Tony Blescia. Lo stesso Marco Carta è autore assieme a Tony Blescia di Vorrei tenerti qui.[5] Tra i musicisti troviamo la collaborazione di Paolo Carta alla chitarra; Bruno Zucchetti al pianoforte, Hammond alle tastiere; i fratelli Emiliano e Matteo Bassi alla sezione ritmica batteria e basso; Emanuela Cortesi e Gigi Fazio ai cori. Nell'album troviamo inoltre la partecipazione di Fabrizio Pausini ai cori del brano Resta con me.[6]

L'amore è il tema principale delle undici canzoni inedite dell'album che sul fronte musicale ha un respiro pop internazionale con accenti sonori che spaziano nel pop-rock.[7]

Ad aprire il disco è La forza mia brano presentato al Cinquantanovesimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo, vincendo nella categoria Big con il 57,62% dei voti di preferenza del pubblico ed estratto come primo singolo.[8][9] Durante la lavorazione dell'album Marco Carta viene subito colpito da questo brano; come racconta lui stesso[10] il testo descrive il suo rapporto con i fans; la canzone è una dedica a loro per tutto l'affetto e la forza che gli hanno dato, un grazie al loro sostegno appassionato che gli ha consentito di realizzare un sogno coltivato sin da bambino.[11]

Tra i brani presenti nel disco, Prima di te evidenzia l'approccio del cantante ad uno stile più rock.

Nella tracklist dell'album è presente il brano Dentro ad ogni brivido,[12] che si caratterizza per la sua impronta sonora anni '60, in un primo momento annunciata come la canzone da eseguire a Sanremo sarà invece scelto come secondo singolo estratto dell'album e verrà decretata come Hit Summer Song 2009 al Coca Cola Live @ MTV - The Summer Song.[13]

La quinta traccia dell'album Resto dell'idea è il terzo singolo estratto,[14] il testo è scritto da Cheope, la musica da Daniel Vuletic ed ha un arrangiamento pop con un testo maturo che parla di un amore complicato e del tentativo di rivitalizzare un rapporto ormai logoro.[15]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. La forza mia – 3:48 (Paolo Carta)
  2. Vorrei tenerti qui – 3:50 (testo: Marco Carta e Tony Blescia – musica: Tony Blescia)
  3. Dentro questa musica – 3:34 (testo: Luigi Baudino e Francarlo Coriasco – musica: Luigi Baudino)
  4. Prima di te – 3:50 (testo: Cheope – musica: Daniel Vuletic)
  5. Resto dell'idea – 3:41 (testo: Cheope – musica: Daniel Vuletic)
  6. Un giorno perfetto – 3:46 (testo: Matteo Bassi – musica: Paolo Carta)
  7. Dentro ad ogni brivido – 3:46 (Federica Camba e Daniele Coro)
  8. Resta con me – 3:45 (Fabio Roveroni)
  9. L'Amore Che Non Hai – 3:47 (testo: Cheope – musica: Jeffrey B Franzel ed Antonio Galbiati)
  10. Il Segno Che Ho di Te – 3:46 (testo: Cheope – musica: Daniel Vuletic)
  11. Grazie a te – 3:50 (testo: Franco Migliacci, Ernesto Migliacci e Cheope – musica: Luca Paolo Chiaravalli, Andrea Casamento, Paolo Carta ed Ernesto Migliacci)

Durata totale: 41:23

Traccia bonus (solo versione digitale)
  1. That's the Way (I Like It) (H.W. Casey, R. Finch)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Carta - voce
  • Paolo Carta - chitarra
  • Bruno Zucchetti - tastiera, organo Hammond, pianoforte
  • Emiliano Bassi - batteria
  • Matteo Bassi - basso
  • Emanuela Cortesi, Gianluigi Fazio, Fabrizio Pausini - cori

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

La forza mia viene certificato disco di platino a soli 5 giorni dall'uscita, per le oltre 70.000 copie distribuite e successivamente vendute, per poi venderne oltre 100 000.[1][16][17] L'album, rimasto nella top 20 della Classifica FIMI Album per 12 settimane consecutive, debutta alla 3ª posizione della medesima classifica per poi raggiungere in quella seguente come massima posizione la 2ª.[18]

Tour[modifica | modifica wikitesto]

La forza mia tour
Tour di Marco Cartadei Marco Carta vox, Fabio Vitiello chitarra, Simone Aiello chitarra, Marilena Montarone basso, Loris Luppino batteria, mary Dima e Laura Carusino cori. Arrangiamento spettacolo live Fabio Serri.
Album Ti rincontrerò, La forza mia
Inizio Isernia
28 aprile 2009
Fine Milano
16 settembre 2009
Spettacoli 40 Italia Italia
Cronologia dei tour di Marco Cartadei Marco Carta vox, Fabio Vitiello chitarra, Simone Aiello chitarra, Marilena Montarone basso, Loris Luppino batteria, mary Dima e Laura Carusino cori. Arrangiamento spettacolo live Fabio Serri.
Ti Rincontrerò tour Il cuore muove

La forza mia tour vede Marco Carta in giro per l'Italia tra la primavera e l'estate 2009.[19].

Date concerti[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2009) Posizione
massima
Italia[18] 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La forza mia (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 24 marzo 2020.
  2. ^ MTV, su mtv.it.
  3. ^ TiRincontrerò, su radioitalia.it (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2008).
  4. ^ ImpySuperStar, su soundsblog.it.
  5. ^ IntervistaMusicroom, su musicroom.it. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2010).
  6. ^ MusicalNews, su musicalnews.com. URL consultato il 6 marzo 2011 (archiviato dall'url originale il 29 dicembre 2010).
  7. ^ RecensioneFullSong, su fullsong.it.
  8. ^ LaStampa, su lastampa.it (archiviato dall'url originale il 22 marzo 2012).
  9. ^ IlGiornale, su ilgiornale.it.
  10. ^ RecensioneMarcoCarta, su wuz.it.
  11. ^ BioMarcoCarta, su marcocartaofficialsite.com (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2009).
  12. ^ diatonico, su diatonico.com.
  13. ^ ItaliaNews, su italia-news.it.
  14. ^ MusicZone, su musiczone.it.
  15. ^ RestoDell'Idea [collegamento interrotto], su radioitalia.it.
  16. ^ Copia archiviata, su portup.net. URL consultato il 10 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 9 novembre 2013).
  17. ^ Soundblog, su soundsblog.it.
  18. ^ a b italiancharts.com - Marco Carta - La forza mia
  19. ^ UnioneSarda [collegamento interrotto], su unionesarda.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica