La forza della mente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La forza della mente
La forza della mente.jpg
Una scena del film
Titolo originale Wit
Paese Stati Uniti
Anno 2001
Formato film TV
Genere drammatico
Durata 99 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,85:1
Colore colore
Audio Dolby Digital
Crediti
Regia Mike Nichols
Soggetto Margaret Edson
Sceneggiatura Emma Thompson, Mike Nichols
Interpreti e personaggi
Fotografia Seamus McGarvey
Montaggio John Bloom
Musiche Henryk Górecki
Scenografia Stuart Wurtzel
Costumi Ann Roth
Produttore Simon Bosanquet
Produttore esecutivo Cary Brokaw, Mike Nichols
Casa di produzione Avenue Pictures Productions
Prima visione
« ... e morte più non sarà, morte tu morrai. »
(John Donne, Sonetti sacri)

La forza della mente (Wit) è un film del 2001 scritto e diretto da Mike Nichols.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Vivian Bearing è un'insegnante di letteratura inglese, dedita alla poesia metafisica di John Donne. La sua vita cambia quando le viene diagnosticato un carcinoma ovarico allo stato avanzato (adenocarcinoma): Vivian viene quindi sottoposta alle cure del dottor Harvey Kelekian, un oncologo, che le spiega in maniera concisa la sua situazione e le somministra immediatamente otto cicli di chemioterapia, di cui Vivian avverte gli effetti collaterali.

Vivian, mentre patisce lo strazio causato dalla chemioterapia, inizia a raccontare la storia della sua vita, l'infanzia, i suoi studi e la sua carriera da insegnante antecedente alla diagnosi. Raccontando, esprime anche i suoi sentimenti, la sua debolezza e la sua tristezza per il fatto che i medici limitano la sua cura solo in ambito formale, rivolgendosi a lei con terminologia tecnica di difficile comprensione. Tra i medici spicca anche Jason Posner, dedito alla ricerca ed ex studente della Bearing. Solo un'infermiera, Susie Monahan, sembra essere interessata ai bisogni e alle sensazioni di Vivian, condividendone i momenti e relazionandosi con lei.

Negli ultimi istanti di vita, Vivian riceve la visita della professoressa Evelyn Ashford, una sua insegnante, che le legge la storia del coniglietto fuggiasco. Jason, non appena si accorge che Vivian non risponde più, invoca l'aiuto degli operatori sanitari, ma Susie glielo impedisce, in quanto Vivian non voleva essere rianimata.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Messa in onda[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]