La fine (brano musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La fine
Nesli La fine.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaNesli
Autore/iNesli, Marco Zangirolami
GenereNeo soul
Pop rap
Pubblicazione
IncisioneFragile - Nesliving Vol. 2
Data13 novembre 2009
EtichettaDoner Music
Durata3:43
Fragile - Nesliving Vol. 2 – tracce
Precedente
My First Love
Successiva

La fine è un brano musicale del cantautore italiano Nesli, ultima traccia del quarto album in studio Fragile - Nesliving Vol. 2, pubblicato il 13 novembre 2009 dalla Doner Music.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Il brano, prodotto da Marco Zangirolami, alterna parti narrate e cantate. La base è formata principalmente dal suono del pianoforte. Il testo spiega come l'artista abbia vissuto la sua vita da uomo fragile e apparentemente indifeso.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante il brano non sia stato pubblicato come singolo, è stato realizzato un videoclip diretto dal regista Luca Tartaglia, prodotto dalla Vestiti Addict e pubblicato sul canale YouTube di Nesli il 24 dicembre 2009.[1]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

La fine
ArtistaTiziano Ferro
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1º febbraio 2013
Durata3:45
Album di provenienzaL'amore è una cosa semplice
GenereNeo soul
EtichettaEMI
ProduttoreMichele Canova Iorfida
Registrazione2011
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[2]
(vendite: 50 000+)
Tiziano Ferro - cronologia
Singolo precedente
(2013)
Singolo successivo
(2013)

Nel 2011 il cantautore italiano Tiziano Ferro ha realizzato una reinterpretazione de La fine, successivamente estratta come settimo ed ultimo singolo dal quinto album in studio L'amore è una cosa semplice il 1º febbraio 2013.[3][4]

Tiziano Ferro ha voluto realizzare la cover di questa canzone descrivendola così:[5]

« Una canzone bellissima, sembra raccontare la mia vita. Ho voluto dare a questo brano la notorietà che si merita. »

La fine è stata inserita nelle raccolte Radio Italia Summer Hits 2013 e Love Forever del 2014. Il brano è stato inoltre tradotto in lingua spagnola con il titolo El fin ed inserito nell'album El amor es una cosa simple.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip è stato diretto dal regista Gaetano Morbioli e reso disponibile il 14 febbraio 2013,[6] mentre il relativo dietro le quinte è uscito il 25 febbraio. Entrambi i video sono stati pubblicati sul canale YouTube del cantautore.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Filmato audio Nesli, La Fine (ufficiale), su YouTube, 24 dicembre 2009. URL consultato il 3 agosto 2017.
  2. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 10 aprile 2016.
  3. ^ Tiziano Ferro: il 7° singolo è La fine, cover di Nesli, su musica.net1news.org, 24 gennaio 2013. URL consultato il 24 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2013).
  4. ^ Tiziano Ferro, La Fine nuovo singolo scritto da Nesli, su musicroom.it, 24 gennaio 2013. URL consultato il 24 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2013).
  5. ^ Alessandro Minissi, Cinque motivi per cui Tiziano Ferro è più hip-hop di quanto pensiate, Radio Deejay, 10 dicembre 2014. URL consultato l'8 dicembre 2017.
  6. ^ Filmato audio Tiziano Ferro, La fine, su YouTube, 14 febbraio 2013. URL consultato il 3 agosto 2017.
  7. ^ Tiziano Ferro, La fine il videoclip ufficiale, su teamworld.it, 15 febbraio 2013. URL consultato il 15 febbraio 2013.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica