La cura (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La cura
ArtistaFranco Battiato
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1996
Durata4:01
Album di provenienzaL'imboscata
GenereArt rock
Rock progressivo
Rock sinfonico
EtichettaPolygram
Registrazione1996
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 30 000+)
Franco Battiato - cronologia
Singolo precedente
Strani giorni
(1996)
Singolo successivo
..ein Tag aus dem Leben des kleinen Johannes
(1996)

La cura è una canzone scritta dal filosofo italiano Manlio Sgalambro, per il cantautore italiano Franco Battiato.

È uscita per la prima volta con l'album di Battiato L'imboscata nel 1996.

Il brano viene certificato disco di platino con oltre 30.000 copie vendute[1]. Ancora considerato il brano d’amore più bello di tutta la storia italiana.

Il testo[modifica | modifica wikitesto]

Nella canzone, la voce di Battiato si rivolge ad una persona amata con evocazioni ed esortazioni alla guarigione facendo leva sul potere terapeutico della musica e delle parole, ricorrendo a suggestioni filosofiche («Percorreremo assieme le vie che portano all'essenza»), esoticheVagavo per i campi del Tennessee / come vi ero arrivato chissà»), e onirichePiù veloci di aquile i miei sogni / attraversano il mare»). Una lettura filosofica del testo della canzone è contenuta nel libro di Giuseppe Pulina, La cura. Anche tu sei un essere speciale (Zona editore, 2010).

Altre versioni[modifica | modifica wikitesto]

La cura
ArtistaNoemi
Autore/iFrancesco Battiato e Manlio Sgalambro
GenereMusica d'autore
Pubblicazione
IncisioneRosso live
Data18 settembre 2012
EtichettaSony Music
Durata4 min : 51 s
Rosso live – tracce
Successiva

Successivamente il brano ha avuto varie rivisitazioni, tra cui quella di Noemi e Silvia Mezzanotte. Viene citato da Checco Zalone nel brano Angela.

Versione per la donazione di organi 2007[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 è stata realizzata una versione da più artisti in favore di una campagna per la donazione degli organi. Vi parteciparono Lucio Dalla, Franco Battiato, Florence Donovan, Gianni Morandi, Iskra, Roberto Ferri e la cantante iraniana Sepideh Raissadat.

Versione di Adriano Celentano[modifica | modifica wikitesto]

È stata realizzata una cover del brano da Adriano Celentano nel 2008.

Versione di Noemi[modifica | modifica wikitesto]

Noemi ha eseguito live il brano durante il RossoNoemi tour tra il 2011 e il 2012[2]. Del tour viene estratto un album live intitolato Rosso live, pubblicato il 18 settembre 2012 con etichetta Sony Music[3].

Versione di Fiorella Mannoia[modifica | modifica wikitesto]

Fiorella Mannoia ha realizzato una versione live del brano durante il suo tour musicale Combattente.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Franco Battiato e Manlio Sgalambro, musiche di Franco Battiato.

  1. Franco BattiatoLa cura (feat. Silvia Mezzanotte) – 4:01
  2. NoemiLa cura – 4:51
  3. Fiorella MannoiaLa cura – 2:28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b "La cura" disco di platino (PDF), su fimi.it. (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2013).
  2. ^ http://www.melodicamente.com/noemi-parte-tour-2012-date/, su melodicamente.com.
  3. ^ Esce domani "Rosso live", il doppio cd live di Noemi, su noemiofficial.it. (archiviato dall'url originale il 13 ottobre 2012).
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica