La città nuda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La città nuda
Nakedciti.png
Una scena del film
Titolo originale The Naked City
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1948
Durata 96 min.
Dati tecnici B/N
rapporto: 1.37 : 1
Genere poliziesco, drammatico
Regia Jules Dassin
Soggetto Malvin Wald
Sceneggiatura Albert Maltz, Malvin Wald
Produttore Mark Hellinger Jules Buck (associato)
Casa di produzione Hellinger Productions e Universal International Pictures (UI)
Distribuzione (Italia) Universal (1949)
Fotografia William Daniels (William H. Daniels)
Montaggio Paul Weatherwax
Musiche Miklós Rózsa, Frank Skinner
Scenografia John DeCuir (come John F. DeCuir) Oliver Emert e Russell A. Gausman (arredamento)
Costumi Grace Houston
Trucco Bud Westmore
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

La città nuda (The Naked City) è un film del 1948 diretto da Jules Dassin.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

A New York nell'immediato dopoguerra viene rinvenuto il corpo di una giovane mannequin uccisa. L'ispettore di polizia Muldoon e il suo assistente Halloran indagano sulla vita della ragazza che ha cercato il successo e la ricchezza attirata dalle luci della metropoli, rinnegando il suo passato di figlia di profughi cecoslovacchi e cambiando nome. Una serie di furti inizia a emergere, ma la verità sembra difficile da scovare fino agli ultimi colpi di scena.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti.[1]

Serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Il film generò una serie televisiva, La città in controluce, trasmessa sulla ABC dal 1958 al 1963.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Librarian of Congress Announces National Film Registry Selections for 2007, Library of Congress, 27 dicembre 2007. URL consultato il 2 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema