La casa del sì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La casa del sì
Titolo originale The House of Yes
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1997
Durata 85 min
Genere drammatico, grottesco
Regia Mark Waters
Soggetto Wendy MacLeod
Sceneggiatura Wendy MacLeod, Mark Waters
Fotografia Michael Spiller
Montaggio Pamela Martin
Musiche Rolf Kent
Interpreti e personaggi

La casa del sì (The House of Yes) è un film del 1997, diretto da Mark Waters, tratto dal testo teatrale di Wendy MacLeod.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

È il 1983 e, per il giorno del ringraziamento, Marty assieme alla fidanzata Leslie si reca a Washington a trovare la famiglia. Marty ritrova la madre e il fratello Anthony, ma soprattutto la sorella gemella Jacqueline. La bizzarra sorella si fa chiamare "Jackie-O" e ama vestirsi con lo stesso vestito rosa che Jacqueline Kennedy indossò il giorno dell'omicidio di suo marito. Madre e figlia non vedono di buon occhio Leslie e, complice un temporale, l'aria in casa diventa sempre più tesa fino a che non vengono a galla i segreti di famiglia, come il rapporto morboso e al limite dell'incesto tra Marty e Jackie. Mentre Anthony cerca di sedurre Leslie, Jackie farà di tutto assieme alla madre pur di non vedere partire nuovamente Marty.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema