La casa degli zombi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La casa degli zombi
Titolo originale The Child
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1977
Durata 82 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 4:3
Genere orrore
Regia Robert Voskanian
Distribuzione (Italia) Quinto Piano
Interpreti e personaggi

La casa degli zombi è un film del 1977, diretto da Robert Voskanian.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La bella e giovane Alicianne torna nel paese natale dopo anni di assenza per lavorare come governante nella casa della famiglia Nordon. Qui vivono il padre con i due figli Lem, già adulto, e Rosalie, una bambina viziata, da poco orfani di madre, una donna malvista dagli altri abitanti della zona che pensavano fosse una strega.

Alicianne fa molta fatica a farsi piacere da Rosalie, che si comporta in modo strano: esce di casa per andare al cimitero in piena notte, fa disegni molto lugubri, e dice di avere degli amici che però nessun altro ha mai visto, perché escono soltanto dopo il tramonto.

Presto si scoprirà che questi "amici" sono in realtà degli zombi carnivori controllati da Rosalie, che sono i responsabili delle morti misteriose avvenute recentemente nei dintorni.

Dopo avere ucciso il signor Nordon, gli zombi (che curiosamente hanno un udito molto sensibile) attaccano Alicianne e Lem, che si barricano in una piccola casa dove il ragazzo trova la morte mentre Alicianne uccide (per sbaglio?) Rosalie con un'ascia.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]