La cameriera seduce i villeggianti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La cameriera seduce i villeggianti
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1980
Durata92 min
Generecommedia
RegiaAldo Grimaldi
SoggettoDardano Sacchetti
SceneggiaturaDardano Sacchetti
ProduttorePino Buricchi
Casa di produzioneEuropean Film Distribuzione
Distribuzione in italianoHarold Film
FotografiaAngelo Lotti
MontaggioLuigi Gorini
MusichePiero Umiliani
ScenografiaFranco Bottari
CostumiFranco Bottari
TruccoPietro Tenoglio
Interpreti e personaggi

La cameriera seduce i villeggianti è un film del 1980, diretto da Aldo Grimaldi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Marina e Orazio sono una coppia che gestisce un albergo, indebitata con Amedeo: per ottenere una dilazione, escogitano all'insaputa dell'altro un duplice tradimento coi rispettivi creditori. Frattanto l'unico cliente dell'albergo è uno spacciatore che nasconde della droga da consegnare a un "marsigliese" in cambio d'una grossa somma; per un banale equivoco il primo finisce intrappolato nella stanza della cameriera vogliosa, mentre il secondo consegna per errore il denaro proprio a Orazio, grazie al quale potrà saldare interamente il debito.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • All'interno del film è ascoltabile più volte la musica Discomania di Piero Umiliani del 1978, che verrà utilizzata in seguito per quasi tutti gli anni ottanta come sigla finale della trasmissione calcistica della Rai 90º minuto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema