La buona terra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La buona terra
Good Earth lobby card.jpg
Manifesto del film
Titolo originaleThe Good Earth
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneUSA
Anno1937
Durata138 min
Dati tecniciB/N in Sepiatone
rapporto: 1,37 : 1
Generedrammatico
RegiaSidney Franklin
SoggettoPearl S. Buck (romanzo)
SceneggiaturaTalbot Jennings, Tess Slesinger e Claudine West
ProduttoreAlbert Lewin (produttore associato)
Produttore esecutivoIrving Thalberg (non accreditato)
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer
Distribuzione (Italia)MGM
FotografiaKarl Freund
MontaggioBasil Wrangell
MusicheHerbert Stothart
ScenografiaCedric Gibbons
CostumiHerbert Neuwirth (non accreditato);
guardaroba: Dolly Tree
costumi cinesi: Tom Gubbins (non accreditato)
TruccoWilliam J. Tuttle
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Ridoppiaggio Rai (1967)

La buona terra (The Good Earth) è un film del 1937 diretto da Sidney Franklin, tratto dall'omonimo romanzo di Pearl S. Buck.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Siamo in Cina. Padre, madre e tre bambini emigrano verso il sud abbandonando le loro terre arse dalla siccità. Un colpo di fortuna consente alla famigliola di raggiungere la ricchezza e di rientrare in patria. Ma il benessere porta scompiglio tra i due coniugi (lui si fa l'amante). Ci vorrà una nuova calamità, l'invasione delle cavallette, per riunire la famiglia. Il film è tratto dal famoso romanzo della scrittrice Pearl Buck.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è dedicato a Irving Thalberg (con il nome Irving Grant Thalberg). Prodotto dalla MGM, il film ebbe un budget stimato di 2.800.000 dollari e fu girato dal 28 febbraio al 23 luglio 1936. Le riprese furono effettuate in California e in Cina.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito nelle sale statunitensi il 6 agosto 1937; in Italia venne distribuito nel febbraio 1938 e ridistribuito nel giugno 1947. In occasione della messa in onda da parte della Rai il 27 febbraio 1967, il film è stato presentato con un nuovo doppiaggio.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Una famiglia nella vecchia Cina Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive., l'Unità, 27 febbraio 1967

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN211746716 · GND (DE4744327-3 · BNF (FRcb14661959c (data)
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema