La bocca del lupo (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La bocca del lupo
La bocca del lupо (film).png
una scena del film
Lingua originaleItaliano
Paese di produzioneItalia
Anno2009
Durata68 min
Rapporto1.33 : 1
Generedocumentario, drammatico
RegiaPietro Marcello
SceneggiaturaPietro Marcello
ProduttoreNicola Giuliano
Francesca Cima
Dario Zonta
Casa di produzioneIndigo Film
L'Avventurosa Film
Associazione San Marcellino
Rai Cinema
Babe Films
Distribuzione in italianoBIM Distribuzione
FotografiaPietro Marcello
MontaggioSara Fgaier
MusicheNino Bruno
Marco Messina
Massimiliano Sacchi
Interpreti e personaggi

La bocca del lupo è un film documentario/drammatico di Pietro Marcello.

Il titolo è ispirato da quello dell'omonimo romanzo verista di Remigio Zena[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il film racconta la storia di Vincenzo Motta detto Enzo, condannato a una lunga pena detentiva. Nel carcere di Genova si innamora di una transessuale, Mary Monaco, con un passato da eroinomane. Mary lo aspetterà per i successivi dieci anni che lui trascorrerà in carcere scontando la pena e infine si ricongiungeranno.

Il film annulla la divisione convenzionale tra cinema a soggetto e documentario, anche grazie a un montaggio creativo che accosta momenti documentari, interviste, lettere e materiali d'archivio (professionali e amatoriali) su Genova e la sua storia.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è uscito al cinema il 19 febbraio 2010 dopo l'anteprima sperimentale in streaming trasmessa su MyMovies il 15 febbraio 2010[2].

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Parla il regista del film, Pietro Marcello, comingsoon.it. URL consultato il 27 marzo 2010.
  2. ^ Mirko Zago, La Bocca del lupo, anteprima in streaming, cinebaleno.it, 1º febbraio 2010. URL consultato il 27 marzo 2010 (archiviato dall'url originale il 24 marzo 2010).
  3. ^ Paolo Mereghetti, Sorpresa italiana: carcerato e trans in un film-poesia, corriere.it, 16 novembre 2009, p. 35. URL consultato il 27 marzo 2010 (archiviato dall'url originale in data pre 1/1/2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]