La Temperanza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La Temperanza; tarocchi di Oswald Wirth.

La Temperanza è la quattordicesima carta degli arcani maggiori dei tarocchi.

Solitamente è rappresentata come una figura femminile che travasa dell'acqua da un recipiente in un altro. La figura può diventare un angelo o una dea in alcune rappresentazioni, mentre i recipienti sono solitamente due anfore o due coppe.

Nei mazzi Visconti-Sforza questa donna è l'allegoria della temperanza o moderazione, una delle virtù cardinali del Cattolicesimo. In seguito allo sviluppo pittorico e all'analisi esoterica dell'immagine a questa figura sono state in seguito attribuite la ricerca di equilibrio, diventare coppa per accogliere.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giordano Berti e Ram (a cura di), Il grande libro dei Tarocchi, Milano, RCS Libri S.p.A., aprile 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Divinazione Portale Divinazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di divinazione