La Storia siamo noi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da La Storia Siamo Noi)
La Storia siamo noi
Logo del programma La Storia siamo noi
Anno 1997-2013
Genere Approfondimento storico
Durata 60 Minuti
Presentatore Giovanni Minoli
Rete Rai Storia (1997-2010)
Rai 2 (2010-2012)
Rai 3 (2012-2013)
Sito web www.lastoriasiamonoi.rai.it

La Storia siamo noi è stato un programma televisivo di approfondimento storico condotto da Giovanni Minoli. È andato in onda su Rai Storia dal 1997 al 2010, su Rai 2 dal 2010 al 2012 e su Rai 3 dal 2012 al 2013.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il programma è stato ideato dal 1997 da Renato Parascandolo, che all'epoca dirigeva la struttura di Rai Educational. Le prime quattro edizioni, sotto l'ègida di Parascandolo (per complessive trecento puntate), hanno messo a confronto le inchieste televisive e i documentari degli anni cinquanta e sessanta con le immagini del presente, per mostrare e comprendere i mutamenti avvenuti in Italia e promuovere una riflessione sui possibili scenari futuri.

Le grandi questioni che hanno caratterizzato il dopoguerra (lavoro, famiglia, scuola, salute, casa, trasporti, cultura ecc.) sono in gran parte illustrate con i materiali delle inchieste prodotte in passato dalla RAI, oltre che da istituti di ricerca pubblici e privati. Inoltre, per capire il significato del cambiamento, RAI Educational ha promosso nuove inchieste, parallele a quelle dei decenni trascorsi, con la partecipazione dei protagonisti di ieri e oggi. Una prima serie di trasmissioni ha presentato le vicende delle città italiane nel dopoguerra e negli anni sessanta commentate in studio da storici, sociologi, economisti e studenti. Le straordinarie testimonianze conservate nelle Teche RAI sono state rapportate alla realtà odierna per mezzo di nuovi filmati, appositamente realizzati, che prendono spunto dalle inquadrature dei vecchi documentari per raccontare i mutamenti avvenuti. Nella seconda e terza serie di trasmissioni l'inchiesta televisiva – un genere che ha fatto la storia della RAI – si svolge ancora secondo lo schema del “viaggio in Italia”, con particolare riguardo alle regioni, qui intese – oltre i confini amministrativi – come aree storico-geografiche caratterizzate da storia e problemi comuni. Nella quarta serie, articolata in cinquantaquattro puntate, il filo conduttore è costituito dal tema dell'identità nazionale, intrecciato con il processo di modernizzazione del Paese. Gli autori del programma hanno così inteso raccogliere l'indicazione del presidente della Repubblica per una rivisitazione del periodo della fondazione dello Stato italiano e per una rinascita del sentimento di unità nazionale. Tra le novità della quarta serie de La Storia siamo noi forse la più importante è la partecipazione attiva di migliaia di studenti delle scuole italiane i quali, con la supervisione dei loro insegnanti e il contributo tecnico di RAI Educational (attrezzature, registi), sono chiamati a realizzare brevi documentari sui luoghi e gli eventi più significativi della storia recente d'Italia, che è la loro storia.

Oltre ai filmati di attualità e di repertorio, largo spazio è dedicato alle manifestazioni artistiche che hanno documentato, più o meno indirettamente, il progresso storico.

Ogni puntata affronta una tematica legata a fatti riguardanti la storia del XX secolo mediante documentari, filmati, interviste dell'epoca a cui abbina, talvolta, ricostruzioni. Il metodo di conduzione ed indagine è analitico e gli accadimenti, soprattutto quelli che hanno segnato le trasformazioni del paese, sono proposti in ordine cronologico. Il linguaggio è di tipo divulgativo, simile a quello che viene utilizzato anche in altre trasmissioni RAI. Oltre a fatti prettamente storici si occupa anche di famosi gialli mai risolti, di misteri della cronaca, di fatti di attualità e dei personaggi che hanno segnato il Novecento, il tutto supportato dall'immenso archivio RAI. Il progetto consta di 240 ore di storia all'anno. Viene data molta importanza all'aspetto sociologico della storia.

Il racconto del vissuto di taluni periodi storici, ad esempio anni cinquanta, non è affidato solo a una cronologia o a una mera ricostruzione degli avvenimenti; bensì avviene attraverso dati statistici, fotografie, articoli di giornali e trasmissioni televisive dell'epoca. Il titolo della trasmissione è tratto dal verso iniziale della canzone La storia di Francesco De Gregori, dall'album Scacchi e tarocchi: il motivo di De Gregori funse anche da sigla del programma durante la direzione di Renato Parascandolo. Attualmente la sigla del programma è il tema iniziale del primo movimento del Secondo Concerto per pianoforte e orchestra di Sergej Vasil'evič Rachmaninov.

Puntate[modifica | modifica wikitesto]

La prima parte di questo elenco si riferisce alle prime quattro serie di puntate realizzate durante la gestione di Renato Parascandolo a Rai Educational.

I serie: Storia sociale d'Italia: 1945-1999[modifica | modifica wikitesto]

Sud[modifica | modifica wikitesto]

  • In Basilicata una nuova America?
  • Il bianco e il rosso
  • Rivolta e rivoluzione
  • La lontananza
  • Cuore della Sardegna

Nord[modifica | modifica wikitesto]

  • Là dove scorre il Po
  • Una città da dimenticare?
  • Miracolo a Nord-Est
  • La città dei servizi?
  • Dopo la Fiat

Cerco casa[modifica | modifica wikitesto]

  • Senza tetto né legge
  • Case per il popolo
  • Il partito del mattone
  • Paesaggio con case
  • Una casa diversa

I frutti della terra[modifica | modifica wikitesto]

  • Dalle lotte contadine alle “quote-latte”
  • E il paese dei contadini?
  • Grande fuga
  • Dalle braccia al trattore
  • Dalla terra al mercato

Disastri[modifica | modifica wikitesto]

  • Il fuoco
  • L'acqua
  • La terra
  • L'aria
  • Il sangue

Donne[modifica | modifica wikitesto]

  • Donna nuova
  • Donna che lavora
  • Immagine della donna
  • Violenza sulla donna
  • Documenti - Melissa
  • Donne che amano
  • Documenti - Bisaccia

Fabbrica[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabbriche che muoiono
  • Una fabbrica a misura d'uomo
  • Acciaio di Stato
  • Fabbriche e malattia
  • Dalla catena alla fabbrica integrata

Credere[modifica | modifica wikitesto]

  • Religiosità popolare
  • I preti
  • Gli ebrei
  • Gli evangelici
  • L'Islam

Lo sport[modifica | modifica wikitesto]

  • Eroica domenica
  • In bicicletta
  • Pugni di rabbia
  • Uomini e motori
  • Lo sport di tutti

La cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Ballando ballando
  • Gran varietà
  • Miti in pellicola
  • I giorni della radio

La scuola[modifica | modifica wikitesto]

  • Non è mai troppo tardi
  • A scuola in maniera diversa
  • Scuola privata, scuola pubblica
  • “Abbasso la squola!”
  • Riforme e okkupazioni
  • Lingue dialetti

La famiglia[modifica | modifica wikitesto]

  • Famiglia e società
  • Padri, madri e figli
  • I diritti della famiglia
  • Invece della famiglia
  • Dalla parte dei bambini

Emigrazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Passaggio a Nord
  • Orizzonti d’Europa
  • America lontana e bella
  • Tornando a casa
  • Italia terra promessa?

Benessere[modifica | modifica wikitesto]

  • Miracolo economico
  • I luoghi del consumo
  • Mangiare e bere
  • Tutti in macchina
  • Gli anni dello spreco

Il lavoro[modifica | modifica wikitesto]

  • Il lavoro impossibile
  • Padroni o imprenditori
  • I conflitti del lavoro
  • Il lavoro sommerso
  • Disoccupazione e nuovo lavoro

La salute[modifica | modifica wikitesto]

  • Le malattie degli italiani
  • La salute degli italiani
  • In ospedale
  • Medico e paziente
  • La mente malata

La mobilità[modifica | modifica wikitesto]

  • Andiamo a lavorare
  • L'Italia più corta
  • Attenti al treno
  • Il viaggio si fa breve
  • Viaggiatori per diletto

Mediare[modifica | modifica wikitesto]

  • Leggere
  • Telefonare
  • Giocare
  • Manifestare
  • Scrivere

L'Italia nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • L'Italia e l'Alleanza atlantica
  • L'Italia in Europa
  • Il sogno dell'oro nero
  • La parabola dell'atomo
  • Giubileo

Lo sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

  • Burocrazia
  • Pubblicità italiana
  • Paghi o evadi?
  • L'unità sindacale
  • Punizione o riabilitazione?

Il presidente[modifica | modifica wikitesto]

  • Fate luce
  • Patrimonio artistico
  • Lavoro minorile
  • Pillola
  • Gli italiani e il denaro
  • Volontariato
  • Sul colle più alto
  • Carbonia

II serie: Viaggio in Italia[modifica | modifica wikitesto]

  • A che serve la patria?
  • A chitarre spiegate
  • A scuola si cambia?
  • Un'anima di carta
  • I bambini ci guardano
  • Barbera e champagne
  • Bici e bicipiti
  • La bottega delle notizie
  • Calci, soldi e sentimenti
  • Cantanapoli
  • Canzoni d’autore
  • Che fine ha fatto il cinema?
  • Cinema - verso Sud
  • Comperare le notizie
  • La fabbrica del gusto
  • La fatica di crescere
  • Genova - la città vecchia
  • Genova - ritorno al mare
  • Genova per loro
  • Gioia Tauro - promesse e scommesse
  • Guarda che mare
  • Italiani in scena
  • Lavori vecchi e nuovi
  • Leggere, vale la pena?
  • Mi viene da ridere
  • La mia banda suona il rock
  • Il paese del bel canto?
  • Pane e companatico
  • Il peso degli anni
  • Il ponte sullo stretto - tra Scilla e Cariddi
  • I poveri vanno in corriera
  • Reggio Calabria - la rabbia e la rivincita
  • Roma - l'anticittà
  • Roma - la città del cinema
  • Roma - la città multietnica
  • Roma - la città storica
  • Roma - la doppia capitale
  • Roma e il lavoro
  • Milano I
  • Milano II
  • Milano III
  • Lo schermo delle illusioni
  • La televisione del futuro
  • Tende, conventi e casolari
  • Tifosi, fanatici o sportivi
  • Torino I
  • Torino II
  • Torino III
  • Venezia I
  • Venezia II
  • Venezia III
  • Trieste - alla frontiera
  • Trieste - essere e benessere
  • Trieste - mitteleuropa
  • Napoli I
  • Napoli II
  • Napoli III
  • Palermo I
  • Palermo II
  • Palermo III
  • Uomini nel pallone
  • Vestirsi per essere o per sembrare?
  • Vivere con gli altri
  • Volare al cinema

III serie: Viaggio nell'Italia del cambiamento[modifica | modifica wikitesto]

Lo spazio ci guarda · Navigando tra i pianeti · Missione umanità · Braccianti e navigatori · Terra di miraggi e passaggi · La fabbrica dimezzata · Terre in adozione · Azzardi a ponente · Un piolo in mezzo al mare · Il petrolio una maledizione necessaria · Luci e ombre nella città dei sassi · Prima e dopo la FIAT · La capitale della seta · Una valle dai due volti · Guarda che neve! · Grand hotel val Pusteria · Terra di Cramarz · Di ca e di là da l’aga · Esercizi di legalità · Monti “ballerini” · È tornato Galileo · Nel mare di Siena · Il cervellone in moto · Dalla mandorla alla rete · Sicilia: c’è anche il mare · Il ponte e poi ? · Il Nord-est produce a Est · Il mitico Nord-est · Nord-est: la fabbrica dei campioni · Alla fine del Po · Eppur si muove · Al centro dell’Occidente · La porta sul Mediterraneo · La valle dei tempi perduti · Le parole sono pietre · L’Abruzzo dei parchi · Il Nord-est del Mezzogiorno? · Una provincia a metà del guado · Terra di lavoro · La città del parco · La colonna dell’ospitalità · La porta d’Oriente · La città dei lavori · Le seduzioni del consumo · La megalopoli padana · Passaggio a Nord-ovest · Il valore del gusto · In mezzo ai monti e dentro l’Europa · Una terra riconquistata · Un abbraccio tra terra e mare · Sotto la terra “amara” · Il Lazio di Roma · Terra di nessuno · Operai a Sud · Una parigina a Pesaro · Campanili globali · Anime del porto · La forza della lana · L’arte della memoria · C’è un libro nel computer · Barbagia: donne e pastori · Nuraghi di latta · Sassari: fiore di pietra · La casa cosmica · I profeti della scienza · Il made in Italy nello spazio · Storie e memorie · Ai confini delle generazioni · Cooperare o competere? · Tutto il mondo è un teatro · Quando cadono le ciminiere · Il tesoro del poverello · Storia di un cambiamento.

IV serie: Italia unita: sviluppo e modernità[modifica | modifica wikitesto]

I colori dell’Italia · L’Italia nell’età delle insurrezioni · 1848: l’anno dei miracoli · Le premesse dell’Unità · La breccia di Porta Pia · Difficile avvio dello Stato unitario · Libera Chiesa in libero Stato · Primo bilancio dell’unificazione · Orfani di madrelingua · La nazione all’opera · La politica delle parole · Tra liberismo e protezionismo · Il decollo industriale · L’Italia agricola · L’emigrazione transoceanica · La crisi del ’29 e l’intervento dello Stato · La ricostruzione · Cose nuove nell’Italia di fine Ottocento · Giolitti, i cattolici e i socialisti · Dal dolore alla protesta - La nascita del sindacato · Il sistema sanitario · I servizi di urbanizzazione · Poste e telecomunicazioni · Città industriali e aree metropolitane · Lo sviluppo di Roma · Le città d’arte · Sulle strade d’Italia · Il sistema ferroviario · La navigazione italiana · Il “bel suol d’amore” · La nazione in grigioverde · L’Italia e la “bella epoca” · La fabbrica della guerra · 1915: il maggio radioso · Da Caporetto alla vittoria · La crisi dello Stato liberale e la nascita del fascismo · Regime autoritario di massa · Il regime fascista e la seconda guerra mondiale · 1925-1945: l’abisso e la speranza · Nemici liberatori · Imparare la pace · La ripresa democratica · Nascita della Repubblica · La costituzione · La trasformazione economica · La trasformazione sociale · La cultura dello sviluppo · Al cuore del “miracolo economico” · L’evoluzione del costume · Dal 18 aprile al primo centro-sinistra · Il mondo cattolico e la Chiesa conciliare · L’Italia e il quadro internazionale · Il cammino dell’Europa.

Puntate realizzate sotto la gestione Minoli[modifica | modifica wikitesto]

L'elenco che segue concerne invece le puntate realizzate durante la gestione di Giovanni Minoli. Estratti di esse, quando non addirittura la puntata intera, sono disponibili in streaming sul sito ufficiale. Molte sono anche ospitate su YouTube.

  1. Josef Mengele - Il medico della morte
  2. la Repubblica - 1976-2006
  3. Politica e Televisione - Corso di giornalismo televisivo - I lezione
  4. Corrado e... basta - Una vita da presentatore di Gaia Tortora
  5. Guerra e Tv - Corso di Giornalismo Televisivo - II lezione
  6. 1962Concilio Vaticano II - Rivoluzione nella Chiesa
  7. 1975: il massacro del Circeo, l'omicidio Pasolini - Roma in cronaca nera
  8. 2 giugno 1946. In nome del popolo italiano Monarchia o Repubblica? Le controverse circostanze del referendum
  9. I conti con il passato - Corso di Giornalismo Televisivo - III lezione
  10. Vero/Falso - Corso di Giornalismo Televisivo - IV lezione
  11. I "Faccia a Faccia" - Corso di Giornalismo Televisivo - V lezione
  12. L'inchiesta televisiva - Corso di Giornalismo Televisivo - VI lezione
  13. Storia e terrorismo - Corso di Giornalismo Televisivo - VII lezione
  14. Storia e Tv: le formule narrative
  15. Storia e Tv: il lavoro di produzione
  16. Alcide De Gasperi - Un uomo di Stato
  17. Angeli di San Giuliano - L'inchiesta sul terremoto che nel 1995 colpì il Molise, di Caterina Stagno e Silvia Tortora
  18. Andrea Doria - Il naufragio dell'Andrea Doria
  19. Apollo 11 - Intervista a Roberto Vittori
  20. Arrivano i bersaglieri - Libano 1982
  21. Baldur von Schirach - L'educatore
  22. Beirut - L'estate dei cedri
  23. Bottino di Guerra - La storia delle donne violentate nel 1944 in Ciociaria dall'esercito dei "liberatori"
  24. Calipari Nicola, agente segreto - La morte dell'agente del Sismi
  25. Cefalonia 1943 - La strage nazista della divisione Acqui
  26. C'era una volta... Portobello
  27. Come un angelo da collezione - Patty Pravo
  28. Dino Grandi: un fedele disubbidiente - Il diplomatico che fece sfiduciare Mussolini il 25 luglio 1943
  29. Dolce Italia - Alla scoperta di sapori e piaceri
  30. Dossier Vajont - Una tragedia annunciata
  31. Emilio Alessandrini - Un giovane magistrato ucciso dai terroristi. La sua vita, le sue inchieste
  32. Fiorello - Il fenomeno, l'artista, l'uomo, di Caterina Stagno
  33. Firenze 1966 l'alluvione - L'Arno inonda la città
  34. George W. Bush - La Missione, Politica e religione alla Casa Bianca
  35. Gheddafi: "L'Islam moderato sono io", Giovanni Minoli intervista il leader libico
  36. Giochi senza frontiere - Una platea per l'Europa
  37. Gli Angeli di San Giuliano - La tragedia del crollo della scuola in Molise, di Caterina Stagno
  38. Heinrich Himmler - L'architetto del genocidio
  39. Hermann Göring - L'esteta del male
  40. Hezbollah - Il partito di Dio
  41. Hitler (prima parte): Le parole di un dittatore - La nascita della dittatura nazista
  42. Hitler (seconda parte): Le parole di un dittatore - Il consolidamento del potere
  43. Hitler (terza parte): Le parole di un dittatore - La guerra e la disfatta
  44. I cento fiori - L'Italia delle radio libere, di Amedeo Ricucci e Stefano Dark
  45. If... Gli eroi del Primo aprile
  46. Il caso Christa Wanninger - Una giovane tedesca assassinata a Roma a due passi da via Veneto
  47. Il caso Ciano - La storia del processo di Verona dell'8 gennaio 1944 nel quale furono condannati i cosiddetti “traditori” del regime fascista
  48. Il caso Tortora - La ricostruzione dell'errore giudiziario più eclatante e tragico, di Caterina Stagno
  49. Il caso Endemol
  50. Il caso Mattei - La storia del Presidente dell'ENI e del suo grande progetto
  51. Il caso Moro - Dal sequestro all'omicidio, i 55 giorni che cambiarono l'Italia
  52. Il Codice svelato - Anatomia di un delitto
  53. Il coraggio di una scelta - La storia di Guido Rossa il sindacalista assassinato dalle BR
  54. Il filo d'oro - 50 anni di moda italiana
  55. Alighiero Noschese - Il fenomeno, l'artista, l'uomo e la sua storia, di Caterina Stagno
  56. Il rapimento di Paul Getty - Il sequestro del nipote dell'uomo più ricco del mondo
  57. Il vertice maledetto - Genova, G8: un disastro evitabile?
  58. Italiani alla fine del mondo - Ushuaia
  59. Italiani con le ali
  60. Italo Balbo: lo squadrista trasvolatore - La storia del gerarca fascista, governatore della Libia
  61. Joachim von Ribbentrop - L'ambasciatore del Reich
  62. Joseph Goebbels - La voce della propaganda
  63. Karl Doenitz - Il Grandammiraglio
  64. L'amica dei soldati - Marlene Dietrich
  65. La Decapitata del Lago - L'omicidio di Antonietta Longo, uccisa mentre inseguiva un sogno
  66. La guerra occulta: 1941 operazione Alessandria - L'affondamento delle corazzate Valiant e Queen Elisabeth
  67. La Lista di Golda - La vendetta del Mossad
  68. La lista di Pasquale Rotondi - La storia del salvatore del bello
  69. La Malfa - Un protagonista fuori dal coro
  70. La marcia dei quarantamila - Il 14 ottobre 1980, a Torino, 40.000 colletti bianchi della FIAT scendono in piazza, contro gli operai
  71. La Repubblica di Montefiorino - Sull'Appennino modenese si svolgono le prime elezioni libere dopo ventidue anni di dittatura fascista
  72. La vera storia di Robert Baer - La spia che ha ispirato Syriana
  73. Lawrence d'Arabia - Leggenda e mistero dell'ultimo eroe romantico
  74. Le quattro giornate di Napoli - La rivolta contro gli occupanti tedeschi. 28 settembre - 1º ottobre 1943
  75. Lettera 22 - Dalla libertà di stampa all'arrivo della televisione
  76. Lettera 22. Un secolo di giornalismo - Dalla nascita della televisione a Ground zero
  77. Lettera 22. Un secolo di giornalismo - Dal 1900 agli anni del fascismo
  78. Lettera 22. Un secolo di giornalismo - Dal fascismo alla Costituente
  79. L'Italia di Alfredino - Un Paese incollato davanti al televisore per seguire la lunga diretta della tragedia di Vermicino
  80. L'omicidio di via Gatteschi - 17 febbraio '67 Roma scopre come è cambiata la malavita
  81. Lo schermo nella polvere - I Mondiali visti dal Mozambico, di Federica Cellini
  82. L'ultimo Re - Si chiamava Karol Wojtyła e veniva da lontano. Il suo viaggio verso San Pietro iniziò a Wadowice, un paesino della Polonia comunista
  83. Marcinelle - Memorie dal sottosuolo
  84. Maria Callas, la Divina - La vita e l'arte di Maria Callas, la cantante lirica più grande del '900
  85. Marketing e politica - Il mercato dei voti
  86. Martin Bormann - L'uomo ombra
  87. Martiri Assassini - Cosa passa nella mente di un martire suicida
  88. Meucci Antonio inventore
  89. RINVIA Elisabetta Castana

- La storia di Antonio Meucci racconta le origini della telecomunicazione e il lungo scontro sulla paternità dell'invenzione del telefono# Milano, città infinita - Una città senza confini, che si sta trasformando

  1. Moby Prince - lI porto delle nebbie
  2. Morire di politica - Violenza e opposti estremismi nell'Italia degli anni '70, di Amedeo Ricucci
  3. Moro, mio padre - Faccia a faccia con Giovanni, il figlio di Aldo Moro
  4. Morte a Roma - La strage delle Fosse Ardeatine
  5. Nuvole parlanti - Voci e storie dei fumetti
  6. Opus Dei, di Stefano Rizzelli
  7. Ora zero, apocalisse a Černobyl' - A vent'anni dalla catastrofe nucleare, la storia di quella terribile notte in cui esplose il reattore numero 4
  8. Oriana Fallaci. Oltre la rabbia e l'orgoglio
  9. Osama bin Laden - Il nemico perfetto
  10. Palermo, città multiforme - Palermo città dai mille volti che punta all'Europa
  11. Paolo Borsellino - La storia del magistrato ucciso dalla mafia
  12. Papa Luciani - Resoconto di una morte misteriosa
  13. Partita a tre - il sequestro De Megni - Lo Stato, la famiglia, i rapitori
  14. Perché Mario Amato? - Morte di un magistrato
  15. Perché Pippo è Pippo - La carriera di uno dei presentatori televisivi più amati dal pubblico
  16. Perché Tobagi? - L'omicidio di un uomo impegnato sul fronte della verità
  17. Pollice alto Congo - Il Congo alle urne
  18. Prossima fermata: esecuzione - La fuga dall'Unione Sovietica della super spia Oleg Gordievskij
  19. Quella parte di anima chiamata corpo - Un'indagine eccezionale su quella stupefacente macchina di energia che ha trasformato Papa Wojtyla in un mito
  20. Renato Vallanzasca - Storia di un criminale al centro delle cronache degli anni '70, di Caterina Stagno e Silvia Tortora
  21. Rommel - La volpe del deserto
  22. Russicum, le spie del Vaticano, di Maurizio Carta e Amedeo Ricucci
  23. Sabato nero - Il rastrellamento al Ghetto di Roma del 16 ottobre 1943. Più di mille persone furono deportate. A casa ritornarono solo in sedici
  24. Sculture in movimento - I grandi carrozzieri
  25. Spalti di guerra - La storia del campionato di calcio 1943-1944
  26. Storia delle foibe - La strage dimenticata
  27. Storia e Tv: il documentario 10
  28. Taliani, prima puntata - Gli Italiani in Libia 1911-1931
  29. Taliani, seconda puntata - Gli italiani in Libia 1931-1942
  30. Taliani, terza puntata - Gli italiani in Libia dal secondo dopoguerra ai giorni nostri
  31. Terre di schiavi, di Giuseppe Giannotti
  32. TG della Storia - Gli inizi del telegiornale
  33. TG della Storia: 1990 - 1994 - Gli anni di Tangentopoli
  34. TG della Storia: 1960 - 1964 - Dalle olimpiadi di Roma ai funerali di Togliatti
  35. TG della Storia: 1965 - 1969 - Gli anni della contestazione
  36. TG della Storia: 1970 - 1974 - Dalla rivolta di Reggio Calabria all'elezione di Nixon
  37. TG della Storia: 1975 - 1979 - Dall'omicidio di Pasolini all'elezione della Thatcher
  38. TG della Storia: 1980 - 1984 - Dall'omicidio Tobagi alla morte di Berlinguer
  39. TG della Storia: 1985 - 1989 - La caduta del muro di Berlino
  40. TG della Storia: 1995 - 1999 - Dagli attentati di Tokio all'elezione di Ciampi
  41. TG della Storia: 2000 - 2004 - Dal Giubileo alla strage di Nassiriya
  42. The King. Muhammad Ali
  43. Intervista a Gianni Minà
  44. Ustica - La verità negata
  45. XX congresso, il rapporto segreto - La lunga crisi del comunismo
  46. Mia Martini - Storia di una voce, di Caterina Stagno e Silvia Tortora
  47. Gabriella Ferri, Mia Martini, Dalida - Storia di Vite spezzate
  48. Agrodolce - presentazione e backstage della nuova soap prodotta da Rai Educational
  49. Solo Vasco, di Caterina Stagno
  50. Viaggio nel sud 2009, di Amedeo Ricucci
  51. Vendute - Inchiesta sul traffico delle minorenni e sulla prostituzione minorile, di Anna Bruchi, Caterina Stagno e Silvia Tortora
  52. Tutto Totti, di Caterina Stagno e Silvia Tortora

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Piero de Gennaro. La Storia siamo noi in La storia in televisione, storici e registi a confronto di Cigognetti, Servetti, Sorlin, Marsilio editore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]