La Falange Cubana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Falange Cubana
Leader Antonio Avendaño
Alfonso Serrano Vilariño
Stato Cuba Cuba
Fondazione 1936
Dissoluzione 1940
Ideologia Falangismo
Collocazione Estrema destra

La Falange Cubana fu un piccolo gruppo cubano falangista esistito dal 1936 al 1940 con Antonio Avendaño e Alfonso Serrano Vilariño. Si ispirava al modello della Falange spagnola.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene il governo di Fulgencio Batista mantenesse buoni rapporti con Franco, rifiutava sdegnatamente l'ideologia fascista, che considerava "peones" e "rivoluzionaria", e l'unica vera manifestazione del falangismo a Cuba è stato il piccolo (e presto estinto) gruppo chiamato La Falange Cubana. La sua attività ha portato Batista a promulgare la legge che vieta i gruppi politici che fanno specifico riferimento a gruppi stranieri.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Fascismo Portale Fascismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fascismo