LTV-N-2 Loon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
LTV-N-2 Loon
USS Cusk;0834807.jpg
Lancio di un Loon da un sommergibile
Descrizione
Tipomissile da crociera
Impiegoimbarcato
Sistema di guidaradiocomando
CostruttoreStati Uniti Republic Aviation
Impostazione1944
In servizio1947
Ritiro dal servizio1950
Utilizzatore principaleStati Uniti US Navy
Peso e dimensioni
Peso2270kg
Lunghezza8.26m
Diametro0.86m
Prestazioni
Vettorisommergibili
Gittata240km
Velocità massima685km/h
MotoreFord PJ31-F-1 pulsejet
TestataHE
Esplosivo900 kg
notecopia americana del V1 tedesco
voci di missili presenti su Wikipedia

Il missile LTV-N-2 Loon fu una copia di produzione statunitense del missile da crociera tedesco V-1, ampiamente utilizzato durante la seconda guerra mondiale.

Nel 1944 gli scienziati statunitensi studiarono i rottami di un V-1 precipitato e ne replicarono il progetto per conto dell'United States Army Air Force (l'aviazione militare dell'esercito americano).

La copia americana si differenziava dall'originale per alcuni particolari, fra i quali il sistema di guida a radiocomando. Il missile fu denominato JB-2 e nel corso del 1945 furono eseguiti numerosi lanci di prova con successo. La United States Navy mostrò interesse per l'ordigno e a partire dal 1947 lo sperimentò su due sottomarini appositamente modificati per lanciarlo in emersione, con la denominazione LTV-N-2 Loon. Il programma fu terminato nel 1950 e parte dei risultati sperimentali furono riversati nel progetto del missile da crociera Regulus.[1]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]