LOCA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

LOCA è l'acronimo delle parole inglesi Loss-Of-Coolant Accident (Incidente di perdita di refrigerante). Negli impianti nucleari si indica con il termine LOCA l'evento accidentale in cui si verifica la perdita di fluido refrigerante dal circuito primario con possibili conseguenze di surriscaldamento del nocciolo del reattore.

Nei reattori PWR (Pressure Water Reactor) e BWR (Boiling Water Reactor), che sono i più utilizzati per la produzione di energia, il fluido refrigerante è costituito da acqua, con aggiunta di opportune sostanze chimiche per ridurre gli effetti corrosivi, che viene fatta circolare per mezzo di pompe.

L'acqua ha una triplice funzione: raffreddare il nocciolo (refrigerante), trasferire l'energia termica allo scambiatore per la produzione di vapore nei PWR, mentre nei BWR produce direttamente il vapore che sarà utilizzato nelle turbine, e ridurre l'energia cinetica dei neutroni tramite urti anelastici (moderatore) che ridotti al livello termico, cioè a bassa energia, rendono più probabile la fissione degli atomi di materiale fissile e quindi facilitano il funzionamento del reattore.

Un incidente di LOCA merita sempre la massima attenzione in quanto la perdita della refrigerazione del nocciolo può portare alla fusione parziale o totale del nocciolo stesso, e questo è l'incidente più grave che si possa verificare in una centrale a causa del conseguente rilascio di una parte più o meno notevole dei prodotti di fissione entro l'ambiente del contenitore primario (sempre presente in questo tipo di reattori).

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

energia nucleare Portale Energia nucleare: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di energia nucleare