LAMOST

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
LAMOST
LAMOST telescope org.jpg
(La cupola all'estrema destra è un telescopio non correlato)
OsservatorioOsservatorio di Xinglong
StatoCina Cina
LocalizzazioneProvincia di Hebei
Coordinate40°23′44.74″N 117°34′33.1″E / 40.395761°N 117.575861°E40.395761; 117.575861Coordinate: 40°23′44.74″N 117°34′33.1″E / 40.395761°N 117.575861°E40.395761; 117.575861
Altitudine960 m s.l.m.
Costruito nel2001-2008
Caratteristiche tecniche
TipoSchmidt
Lunghezza d'onda370 nm (810 THz)-900 nm (330 THz)
Diametro primario4 m
Diametro secondario6 m
Area18,86
Distanza focale20 m
MontaturaEquatoriale
Sito ufficiale

Il Large Sky Area Multi-Object Fibre Spectroscopic Telescope (LAMOST), conosciuto anche come Guo Shoujing Telescope in nome dell'astronomo cinese del XIII secolo è un telescopio riflettore meridiano, situato nell'osservatorio di Xinglong, Cina. Sotto la Chinese Academy of Science, il telescopio è nelle intenzioni di condurre una ricerca spettroscopica della durata di 5 anni su 10 milioni tra stelle e galassie. Il budget del progetto è di 235 milioni di yuan (circa 30 M di euro al 2018).[1]

Ottica[modifica | modifica wikitesto]

Schema ottico

LAMOST è un telescopio riflettore Schmidt con ottica adattiva. Dispone di due specchi costituiti da segmenti esagonali deformabili di 1,1 metri. Il primo, MA (24 segmenti raggruppati in un rettangolo di 5,72 × 4,4 metri) è un correttore Schmidt situato in una cupola al livello del suolo.[2] Lo specchio MA riflette la luce a sud, su una galleria inclinata (25° sopra l'orizzontale) al più grande specchio focalizzante MB (37 segmenti raggruppati in un rettangolo di 6,67 × 6,09 metri). Questo converge la luce ad un piano focale di 1,75 metri di diametro corrispondente ad un campo visivo di 5°. Il piano focale è piastrellato con 4000 unità di fibra, ciascuna alimentante una fibra ottica che trasferisce la luce a uno dei sedici spettrografi nei 250 canali sottostanti.

Guardando l'immagine a lato, lo specchio MB è nella parte superiore della colonna di supporto sinistra, MA è nella cupola a destra e gli spettrografi sono all'interno della colonna di destra.

L'utilizzo della tecnica dell'ottica adattiva per controllare il suo correttore riflettente lo rende uno strumento astronomico unico nel combinare un'ampia apertura con un ampio campo visivo. Il grande piano focale disponibile può ospitare fino a migliaia di fibre, mediante le quali la luce raccolta di oggetti celesti distanti e deboli fino a 20,5 magnitudine viene diretta negli spettrografi, consentendo un tasso di acquisizione dello spettro molto elevato di decine di migliaia di spettri per notte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Yuan cinese (CNY) e Euro (EUR) calcolatore di conversione di tasso di cambio di valuta, su it.coinmill.com, 24 marzo 2018.
  2. ^ (EN) Yongheng ZHAO, LAMOST Spectroscopic Survey (PDF), su ast.cam.ac.uk, 27 marzo 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]