L'orso (Čechov)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'orso
Opera teatrale in un atto unico
Спектакль Чехова Медведь шарж 1889 год.jpg
AutoreAnton Čechov
Lingua originaleRusso
Composto nel1888
Personaggi
  • Elena Ivanovna Popova, la vedova inconsolabile
  • Luka, il servitore
  • Smirnov, ex ufficiale di artiglieria
 

L'orso è una breve opera teatrale in un atto unico di Anton Čechov, scritta nel 1888.

Protagonista è Elena Ivanovna Popova, una vedova inconsolabile che ha giurato, dopo la morte del marito, di non uscire più di casa e di non frequentare più alcun uomo, nonostante le insistenti preghiere a ripensare la sua decisione da parte del suo servitore Luka.

La situazione si capovolge quando l'ex ufficiale di artiglieria Smirnov va dalla Popova a riscuotere delle cambiali. Il rifiuto di lei a pagare e la volontà di lui ad esigere quanto dovuto originano un dialogo concitato, che degenera in un duello fra la vedova e l'ex ufficiale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN296755537 · LCCN (ENno2010110494 · GND (DE1088020496 · BNF (FRcb13505575x (data) · NLA (EN35838227