L'ombra del sospetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'ombra del sospetto
Titolo originale The Other Man
Paese di produzione Regno Unito, USA
Anno 2008
Durata 88 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere drammatico, thriller
Regia Richard Eyre
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'ombra del sospetto è un film del 2008 diretto da Richard Eyre.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cambridge. Lisa, affermata stilista di scarpe, e Peter, esperto informatico, sono felicemente sposati da 25 anni ed hanno una figlia adulta, Abigail.

Quando Lisa muore, Peter non riesce a darsi pace e decide di sbarazzarsi di tutte le cose della moglie per superare il lutto. Abigail consegna al padre un messaggio con scritto "Lago di Como" che la madre le aveva consegnato perché lo nascondesse e lo custodisse fino al momento opportuno mentre Peter scopre sul cellulare di Lisa il messaggio di un uomo, che le chiede di farle sentire la sua voce, e sul computer viene a conoscenza di una relazione extraconiugale della moglie con Rafe, un uomo che abita a Milano, città dove spesso Lisa si recava per lavoro; infatti scopre messaggi tra i due e delle foto che li ritrae in momenti felici, anche intimi.

Per Peter, tutto ciò diventa un'ossessione e decide di andare a Milano per conoscere Rafe per "fargli una sorpresa". Lo trova e lo segue fino ad una caffetteria dove Peter si fa avanti e cominciano a parlare; Rafe gli parla di Lisa, senza sapere che Peter è il marito, dicendo di averla conosciuta dodici anni prima rimanendo attratto prima delle sue scarpe e poi di lei innamorandosene e sperando di poterla presto riabbracciare; Rafe infatti non la vede da nove mesi e non sa che lei è morta. Intanto, anche Abigail scopre la relazione extraconiugale della madre e decide di raggiungere il padre in Italia per convincerlo a lasciar perdere tutto.

Un giorno, Peter va a casa di Rafe con intenti omicidi e scopre che l'uomo vive in condizioni povere, anche se finge di essere molto ricco. Spacciandosi per Lisa, Peter manda una e-mail a Rafe dicendogli di incontrare Lisa in un albergo sul lago di Como; Rafe accetta e decide di organizzare una giornata speciale per Lisa mentre Peter, nascondendo ciò che ha fatto, gli presta anche dei soldi. All'appuntamento però si presenta Peter, che gli confessa di essere il marito di Lisa e che lei è in realtà morta di cancro. A quel punto, Rafe confessa a Peter che Lisa lo aveva aiutato economicamente in varie occasioni, ma Lisa aveva sempre amato Peter, rifiutando anche una proposta di matrimonio che Rafe le aveva fatto mentre Peter confessa a Rafe che Lisa aveva rifiutato le cure e la malattia l'ha uccisa nel giro di poco tempo. Lisa, poco prima di morire, aveva lasciato scritto "Lago di Como" su un foglio di carta e aveva chiesto a Abigail di metterlo in una delle sue scarpe rosse affinché Peter lo trovasse un giorno.

Qualche giorno dopo, Rafe organizza una cena in memoria di Lisa; anche Peter si presenta mostrando di aver perdonato Lisa; dopodiché molla la festa con Abigail e il fidanzato di lei per poi tornare a casa.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito negli USA l'11 settembre 2008 in soli 8 cinema. Globalmente la pellicola ha incassato oltre 1 milione di dollari.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Weekend grosses, boxofficemojo.com. URL consultato il 28 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN228365566
Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema