L'albero (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'albero
L'albero.png
Una scena del film
Titolo originaleThe Tree
Lingua originaleInglese
Paese di produzioneFrancia, Australia, Germania, Italia
Anno2010
Durata100 min
Rapporto2.35 : 1
Generedrammatico
RegiaJulie Bertuccelli
SoggettoJudy Pascoe
SceneggiaturaJulie Bertuccelli e Elizabeth J. Mars
ProduttoreSue Taylor, Yaël Fogiel e Laetitia Gonzalez
Produttore esecutivoSue Taylor, Yaël Fogiel, Laetitia Gonzalez, Rosemary Blight e Kent Smith
Casa di produzioneLes Films du Poisson, Taylor Media, Screen Australia, Arte France Cinéma, ARD Degeto Film, WDR/Arte, Canal+, ARTE France, Dorje Film - Alberto Fanni, Le Pacte, Memento Films International, Tatfilm, Screen Queensland, Screen NSW, Coficup 2, Backup Media, ScreenWest, Lotterywest, Centre Images - Région Centre, MEDIA Programme of the European Union, Goalpost Pictures, Kojo Pictures e arte Geie
Distribuzione (Italia)Memento Films International
FotografiaNigel Bluck
MontaggioFrançois Gédigier
Effetti specialiJoe Amalfi, Steve Courtney, Brandon Hyslop, Danny Metier, Graham Stringer, Julian Summers e Harry Ward
MusicheGrégoire Hetzel
ScenografiaSteven Jones-Evans
CostumiJoanna Mae Park
TruccoSarah Bernard, Wendy De Waal, Emma Lucas, Anita Morgan e Emily Petherick
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'albero è un film del 2010 scritto e diretto da Julie Bertuccelli e tratto dal romanzo Padre nostro che sei nell'albero di Judy Pascoe.

Il film è stato girato nella piccola città di Boonah[1] nel Queensland, in Australia. Il film ha chiuso, fuori concorso, il 63º Festival di Cannes.[2] [3] il 23 maggio 2010 e ha ricevuto una standing ovation di sette minuti.[4] Inoltre, L'albero è stato presentato in anteprima al 2010 Sydney Film Festival.[5] Negli Stati Uniti il film è stato distribuito dalla Zeitgeist Films il 15 luglio 2011 a New York, il 22 luglio a Los Angeles, Boston e Washington, D.C., e nel resto del paese nel corso dell'estate.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film, scritto e diretto da Julie Bertuccelli e basato sulla sceneggiatura di Elizabeth J. Mars, è stato prodotto da Sue Taylor della Taylor Media, e da Yael Fogiel e Laetitia Gonzalez di Les Films du Poisson, ed è una coproduzione tra Australia e Francia.[6] Julie Bertuccelli ricevette il romanzo Padre nostro che sei nell'albero[7] da un caro amico. Quando si è interessata ai diritti per farne un film scoprì che la produttrice australiana Sue Taylor già li possedeva, ma che tuttavia non aveva un regista per dirigere il film. Fu così che Julie divenne la regista del film, il quale divenne così una coproduzione. L'albero utilizzato nel film è il Teviotville Tree, situato nella piccola città di Teviotville nello stato del Queensland. Si stima che sia stato piantato nel 1880.[8]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La musica del film è stata scritta e composta da Grégoire Hetzel. La colonna sonora presenta altre canzoni del film:[9]

  1. "Weak" – Asaf Avidan & The Mojos (3:34)
  2. "Wake" – Grégoire Hetzel (2:58)
  3. "The Tree" – Main Theme – Grégoire Hetzel (3:55)
  4. Coro di "Die Kriegsknechte aber" da "The Passion according to St. John" – Scholars Baroque Ensemble (1:26)
  5. "Flying Foxes" – The Slippers (2:47)
  6. "Speak to Me" – Grégoire Hetzel (2:55)
  7. "Simone's Theme" – Grégoire Hetzel (3:18)
  8. "The Roots" – Grégoire Hetzel (3:27)
  9. "Shiver Shiver" – The Slippers (3:48)
  10. "Under the Branches" – Grégoire Hetzel (3:55)
  11. "Wounded Tree" – Grégoire Hetzel (3:13)
  12. "To Build a Home" – The Cinematic Orchestra (6:12)
  13. "Daydream" (Extra Track) – Grégoire Hetzel (8:45)

Errori[modifica | modifica wikitesto]

Il film è ambientato nel Queensland, ma quando Tim riceve i risultati dei suoi esami parla di andare all'università di Sydney. La maggior parte degli studenti del Queensland invece penserebbero di andare all'università di Brisbane o in un'altra situata nel Queensland.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Australian Associated Press, Charlotte Gainsbourg to film in south Qld, Brisbane Times, 19 agosto 2009. URL consultato il 23 maggio 2010.
  2. ^ Film Focus - L'arbre, cineuropa.org. URL consultato il 26 febbraio 2012.
  3. ^ Festival de Cannes 2010, The Tree by Julie Bertuccelli: closing film of the 63rd Festival de Cannes., Publicis Modem agency, 2010. URL consultato il 13 luglio 2010.
  4. ^ Carnival Askew, THE TREE RECEIVES A SEVEN MINUTE STANDING OVATION AT THE CANNES INTERNATIONAL FILM FESTIVAL, 25 maggio 2010. URL consultato il 6 settembre 2010.[collegamento interrotto]
  5. ^ Alice: The Plot Thickens, Sydney Film Festival: The Tree, 24 giugno 2010.
  6. ^ The Tree Film Official Website, How it all Started, 2010.
  7. ^ Judy Pascoe Homepage, Judy Pascoe Homepage, 2010.
  8. ^ Filmato audio Boonah Ficus Tree – Movie The Tree 2010., 2010.
  9. ^ Official Soundtrack: The Tree – L'Arbre (2010), Grégoire Hetzel (CD), 2010.
  10. ^ (FR) Palmarès - L'arbre, academie-cinema.org. URL consultato il 26 febbraio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema