Lázaro Álvarez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lázaro Álvarez Estrada
Lázaro Álvarez Rio 2016.jpg
Lázaro Álvarez a Rio de Janeiro 2016
Nazionalità Cuba Cuba
Altezza 173 cm
Peso 60 kg
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi leggeri
Carriera
Incontri disputati
Totali 27
Vinti (KO) 25
Persi (KO) 2
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Londra 2012 gallo
Bronzo Rio de Janeiro 2016 leggeri
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Oro Baku 2011 gallo
Oro Almaty 2013 leggeri
Oro Doha 2015 leggeri
Flag of PASO.svg Giochi panamericani
Oro Guadalajara 2011 gallo
Oro Toronto 2015 leggeri
Statistiche aggiornate al 30 luglio 2015

Lázaro Álvarez Estrada (28 gennaio 1991) è un pugile cubano, della categoria dei pesi gallo.

Carriera dilettantistica[modifica | modifica wikitesto]

Lázaro Álvarez ha partecipato ad una edizione dei giochi olimpici (Londra 2012), tre dei campionati del mondo (Baku 2011, Almaty 2013 e Doha 2015), e due edizioni dei giochi panamericani (Guadalajara 2011 e Toronto 2015).

Per via dei risultati conseguiti nel 2011 è stato nominato miglior atleta esordiente cubano per l'anno 2011[1].

Principali incontri disputati[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 13 agosto 2016.

Evento Edizione Categoria Trentaduesimi Sedicesimi Ottavi Quarti Semifinale Finale Pos. Note
Olympic rings with transparent rims.svg
Olimpiadi
Londra 2012 Gallo
(-56 kg)
N.D. Bye Joseph Diaz Junior
(Stati Uniti Stati Uniti)
V 21-15
Robenilson Vieira
(Brasile Brasile)
V 16-11
John Joe Nevin
(Irlanda Irlanda)
P 14-19
non qualificato Bronze medal icon.svg [2]
Rio de Janeiro 2016 Leggeri
(-60 kg)
N.D. Bye Carmine Tommasone
(Italia Italia)
V 3-0
Carlos Balderas
(Stati Uniti Stati Uniti)
V 3-0
Robson Conceição
(Brasile Brasile)
P 0-3
non qualificato Bronze medal icon.svg
Gnome-emblem-web.svg
Mondiali
Baku 2011 Gallo
(-56 kg)
Robenilson Vieira
(Brasile Brasile)
V 18-13
Denis Makarov
(Germania Germania)
V 13-8
Vittorio Jahyn Parrinello
(Italia Italia)
V 13-11
Joseph Diaz Junior
(Stati Uniti USA)
V 19-10
Anvar Yunusov
(Tagikistan Tagikistan)
V 18-13
Luke Campbell
(Inghilterra Inghilterra)
V 14-10
Gold medal icon.svg [3]
Almaty 2013 Leggeri
(-60 kg)
Bye Joseph Cordina
(Galles Galles)
V 3-0
Fazliddin Gaibnazarov
(Uzbekistan Uzbekistan)
V 3-0
Sailom Adi
(Thailandia Thailandia)
V 3-0
Berik Äbdiraxmanov
(Kazakistan Kazakistan)
V 2-1
Robson Conceição
(Brasile Brasile)
V 3-0
Gold medal icon.svg
Doha 2015 Leggeri
(-60 kg)
N.D. Bye Pachanya Longchin
(Thailandia Thailandia)
V 3-0
Tymur Beliak
(Ucraina Ucraina)
V 3-0
Elnur Abduraimov
(Uzbekistan Uzbekistan)
V 3-0
Albert Selimov
(Azerbaigian Azerbaigian)
V KO
Gold medal icon.svg
Giochi
panamericani
Guadalajara 2011 Gallo
(-56 kg)
N.D. Bye Luis Salazar
(Rep. Dominicana Rep. Dominicana)
V 18-5
Angel Rodriguez
(Venezuela Venezuela)
V 17-7
Óscar Valdez Fierro
(Messico Messico)
V 19-15
Gold medal icon.svg [4]
Toronto 2015 Leggeri
(-60 kg)
N.D. Bye Elvis Rodriguez Mendoza
(Rep. Dominicana Rep. Dominicana)
V 3-0
Kevin Luna
(Guatemala Guatemala)
V 17-7
Lindolfo Delgado
(Messico Messico)
V 3-0
Gold medal icon.svg
Odecabe.png
Giochi
centramericani e caraibici
Veracruz 2014 Leggeri
(-60 kg)
N.D. Jaime Muñoz
(Panama Panama)
Faider Luis Hernandez
(Colombia Colombia)
V 3-0
Jose Diaz
(Venezuela Venezuela)
V 3-0
Lindolfo Delgado
(Messico Messico)
V 3-0
Gold medal icon.svg [5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Aliet Arzola Lima, I migliori atleti cubani del 2011, granma.cu, 27 dicembre 2011. URL consultato il 19 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2012).
  2. ^ (EN) London 2012. Men's Bantam (56kg), london2012.com. URL consultato il 7 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 2 aprile 2013).
  3. ^ (EN) AIBA World Boxing Championships Baku 2011. Men's Bantam 56kg. Draw sheet. (PDF), AIBA, 8 ottobre 2011. URL consultato il 7 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2011).
  4. ^ (EN) Men's Bantam -56kg[collegamento interrotto], PASO, 28 ottobre 2011. URL consultato il 7 settembre 2012.
  5. ^ Varonil 60kg-Ligero Archiviato il 5 dicembre 2014 in Internet Archive. http://info.veracruz2014.mx/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]