László Lékai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
László Lékai
cardinale di Santa Romana Chiesa
Laszlolekai.jpg
Il cardinale László Lékai
COA cardinal HU Lekai Laszlo2.png
Virescit succisa
Incarichi ricoperti
Nato 12 marzo 1910, Zalalövő
Ordinato presbitero 28 ottobre 1934
Nominato vescovo 8 febbraio 1972 da papa Paolo VI (poi beato)
Consacrato vescovo 16 marzo 1972 dall'arcivescovo József Ijjas
Elevato arcivescovo 12 febbraio 1976 da papa Paolo VI (poi beato)
Creato cardinale 24 maggio 1976 da papa Paolo VI (poi beato)
Deceduto 30 giugno 1986, Esztergom
Firma Signature lekai laszlo.gif

László Lékai (Zalalövő, 12 marzo 1910Esztergom, 30 giugno 1986) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico ungherese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Zalalövő il 12 marzo 1910.

Papa Paolo VI lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 24 maggio 1976.

Partecipò ai due conclavi del 1978 che elessero Giovanni Paolo I e Giovanni Paolo II.

Morì il 30 giugno 1986 a Esztergom (Ungheria) all'età di 76 anni.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia (Polonia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica di Polonia (Polonia)
— 2010

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN89624254 · ISNI (EN0000 0000 9026 9054 · LCCN (ENn86067931 · GND (DE1078988641