L'uomo è forte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'uomo è forte
Altri titoliPaura sul mondo
Corrado alvaro.jpg
L'autore Corrado Alvaro
AutoreCorrado Alvaro
1ª ed. originale1938
Genereromanzo
Sottogeneredistopia
Lingua originaleitaliano
Protagonistiing. Roberto Dale[1]

L'uomo è forte (noto anche come Paura sul mondo) è un romanzo distopico[2] del 1938 di Corrado Alvaro. Ricevette il premio dell'Accademia d'Italia della letteratura 1940.

Scritto dopo un viaggio nella Russia sovietica e ambientato in quel contesto, anche se con riferimenti ai regimi nazifascisti,[3] il romanzo venne considerato sospetto dal regime fascista e fu vietato nella Germania nazista.[2]

Dal romanzo è stato tratto lo sceneggiato televisivo Paura sul mondo per la regia di Domenico Campana del 1979.[4]

Storia editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Il libro fu pubblicato da Bompiani nel maggio 1938. Il titolo originale avrebbe dovuto essere Paura sul mondo, ma fu cambiato su pressioni della censura, che fece tagliare anche alcune parti del testo.[5] Il titolo originario è stato ripreso in alcune traduzioni del romanzo e nello sceneggiato televisivo che da esso fu tratto nel 1979.[4]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Opere derivate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roberto Chiavini e Gian Filippo Pizzo, Dizionario dei personaggi fantastici, Gremese Editore, 1996, p. 78, ISBN 978-88-7742-047-3.
  2. ^ a b Vittorio Catani e Vincenzo Malara, Loro, Delos Books, 2004, p. 31, ISBN 978-88-89096-03-1.
  3. ^ Ezio Raimondi e Gabriella Fenocchio, La letteratura italiana: Da Pascoli a Montale, B. Mondadori, 2004, pp. 259–261, ISBN 978-88-424-9155-2.
  4. ^ a b c Sceneggiati - Fiction, su Teche Rai. URL consultato il 3 marzo 2015 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2013).
  5. ^ Aldo Maria Morace e Fondazione Corrado Alvaro, Corrado Alvaro e la letteratura tra le due guerre, Pellegrini Editore, 2006, p. 313, ISBN 978-88-8101-357-9.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]