L'ultima volta (film 1976)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ultima volta
Paese di produzioneItalia
Anno1976
Durata92 min
Generedrammatico, poliziesco
RegiaAldo Lado
SoggettoStefano Calanchi, Luigi Collo
SceneggiaturaStefano Calanchi, Luigi Collo
ProduttorePino Buricchi
FotografiaCristiano Pogany
MontaggioAlberto Gallitti
MusicheFranco Bixio, Fabio Frizzi, Vince Tempera
ScenografiaElio Balletti
CostumiMarisa Crimi
TruccoLamberto Marini
Interpreti e personaggi

L'ultima volta è un film italiano del 1976 diretto da Aldo Lado, con Massimo Ranieri ed Eleonora Giorgi.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giovane Sandro Esposito, barista disoccupato, si lascia convincere dal coetaneo Pericle, ex corridore motociclista, a diventare uno scippatore. Dopo l'insuccesso dei primi tentativi di furti, grazie alle involontarie informazioni di un'amica di Pericle, riescono a portare a segno la truffa nei confronti di un falso monsignore specializzato nell'esportare capitali in Svizzera. Dopo qualche giorno di volontaria segregazione, i due amici vanno a Cervia, dove Pericle partecipa ad una gara motociclistica, mentre Sandro incontra una ragazza. Il falso monsignore nel frattempo riesce a rintracciarli e ammazza Pericle, vittorioso al termine della gara, recuperando l'intero bottino, che il motociclista teneva addosso. Alla fine, però, Sandro riesce a vendicare l'amico e a riprendersi il malloppo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Morandini - Dizionario del film, Zanichelli 2013.
  • Il Farinotti - Dizionario di tutti i film, Newton Compton 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema