L'ospite d'onore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ospite d'onore
L'ospite d'onore.png
Peter O'Toole in una scena del film
Titolo originaleMy Favorite Year
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1982
Durata92 min
Generecommedia
RegiaRichard Benjamin
SoggettoDennis Palumbo
SceneggiaturaDennis Palumbo e Norman Steinberg
FotografiaGerald Hirschfeld
MontaggioRichard Chew
MusicheRalph Burns
ScenografiaCharles Rosen e Donald J. Remacle
Interpreti e personaggi

L'ospite d'onore è un film di Richard Benjamin del 1982.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1954. Benjy Stone è uno degli autori di un popolare show televisivo, condotto dal comico King Kaiser. Quando Kaiser decide di invitare come ospite Alan Swann, un tempo idolo delle matinée, Benjy è entusiasta di poter lavorare al fianco di uno dei suoi miti di quando era adolescente. Ma Swann si presenta agli studios ubriaco e Kaiser è sul punto di cacciarlo. Benjy prega il conduttore di tenere Swann, offrendosi di fargli da "baby-sitter" e assicurarsi che l'attore sia sobrio. Ma per Kaiser Swann non è l'unico problema:: nel suo show fa una parodia del boss Rojeck, il quale non gradisce...

Nomination[modifica | modifica wikitesto]

Premi vinti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema