L'ordine naturale dei sogni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'ordine naturale dei sogni
L'ordine naturale dei sogni.png
Jack Doolan, Tom Hughes e Christian Cooke in una scena del film
Titolo originaleCemetery Junction
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneRegno Unito
Anno2010
Durata95 min
Generecommedia, drammatico
RegiaRicky Gervais e Stephen Merchant
SceneggiaturaRicky Gervais, Stephen Merchant
ProduttoreSue Baden-Powell, Charlie Hanson
Produttore esecutivoRicky Gervais, Stephen Merchant
Casa di produzioneColumbia Pictures
FotografiaRemi Adefarasin
MontaggioValerio Bonelli
MusicheTim Atack
ScenografiaAnna Higginson
CostumiRuth Myers
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'ordine naturale dei sogni (Cemetery Junction) è un film del 2010 diretto da Ricky Gervais e Stephen Merchant.

Si tratta di un racconto di formazione ambientato in una cittadina inglese nei primi anni settanta.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Inghilterra, 1973. Tre amici, Freddie, Snork e Bruce, vivono in piccolo paese chiamato Cemetery Junction, nella periferia di Reading.

Ognuno dei tre ragazzi ha i propri desideri e le proprie aspettative, ma queste vengono ostacolate dalla mentalità provinciale e dalle poche prospettive che il piccolo paese può offrire. Freddie con il desiderio di un lavoro migliore, Snork che vorrebbe crearsi una famiglia e infine Bruce, il ribelle, vorrebbe lasciare il paese per cercare fortuna altrove. Passano le loro giornate solo a divertirsi e senza prendersi le loro responsabilità; ma presto qualcosa li cambierà rendendoli più maturi e responsabili.

Quando Freddie riuscirà a trovare un nuovo lavoro e la sua ex, ognuno di loro tre si troverà davanti a delle scelte importanti per il loro futuro.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Tom Hughes è stato candidato come miglior attore esordiente ai British Independent Film Awards 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema