Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

L'isola del tesoro (anime)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'isola del tesoro
宝島
(Takarajima)
Isola tesoro.jpg
Il protagonista, Jim Hawkins
Genereavventura, drammatico, giallo, soprannaturale
Serie TV anime
AutoreRobert Louis Stevenson (dal romanzo L'isola del tesoro)
RegiaOsamu Dezaki
SoggettoHaruya Yamazaki, Yoshimi Shinozaki
Char. designAkio Sugino
Dir. artisticaShichiro Kobayashi
MusicheKentaroh Haneda
StudioTokyo Movie Shinsha, Madhouse
ReteNippon Television
1ª TV8 ottobre 1978 – 1º aprile 1979
Episodi26 (completa)
Aspect ratio4:3
Durata ep.24 min
Editore it.Yamato Video (DVD)
Rete it.Rai Uno
1ª TV it.1982
Episodi it.26 (completa)
Durata ep. it.24 min
Studio dopp. it.CVD
Dir. dopp. it.Benita Martini

L'isola del tesoro (宝島 Takarajima?) è un anime prodotto nel 1978 in 26 episodi da Tokyo Movie Shinsha e tratto dal romanzo storico per ragazzi L'isola del tesoro di Robert Louis Stevenson. La serie è stata trasmessa in Giappone per la prima volta dal network NTV a partire da ottobre 1978 e in Italia da Rai Uno nel 1982. Nel giugno 2008 l'emittente Italia 1 ha riproposto la serie in versione restaurata, reperibile anche su DVD editi da Yamato Video.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il piccolo Jim Hawkins aiuta la madre nella gestione della locanda "Ammiraglio Benbow", sulle rive dell'Oceano Atlantico. Un giorno arriva un misterioso ospite, il terribile Billy Bones che per nascondersi dai suoi compagni che lo stanno cercando per ucciderlo, si fa chiamare semplicemente "il capitano". Egli nasconde un grande segreto, la mappa del tesoro del pirata Flint e convincerà Jim a lasciare la madre per imbarcarsi sulla nave "Hispaniola", nella più grande avventura della sua vita, alla ricerca dell'isola del tesoro.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Jim Hawkins
Doppiato da: Mari Shimizu (ragazzo), Kiyotaka Mitsugi (adulto, ed. originale), Giuppy Izzo (ed. italiana)
È un ragazzo di dodici anni che vive con sua madre nella locanda Bembow, aiutandola con il lavoro. Il suo sogno è quello di diventare marinaio come suo padre.
John Silver
Doppiato da: Genzo Wakayama (ed. originale), Luigi Montini, Renato Cortesi (ed. italiana)
Un pirata della vecchia ciurma di Flint che si introduce nella missione dei protagonisti per recuperare il tesoro. All'inizio della storia si finge amico di Jim e conquista la fiducia del dott. Livesey e del sig. Trelawney.
Papy
Doppiato da: Akira Kamiya (ed. originale), Fabio Boccanera (ed. italiana)
Un giovane marinaio che tradirà l'equipaggio schierandosi dalla parte dei pirati.
Dottor Livesey
Doppiato da: Iemasa Kayumi (ed. originale), Claudio Capone (ed. italiana)
Il dottore e giudice di Bristol. Jim si fida molto di lui, e gli mostrerà per primo la mappa del tesoro di Billy Bones.
Karen Hawkins
Doppiata da: Tesshô Genda (ed. originale), Angiolina Quinterno (ed. italiana)
È la mamma di Jim e gestisce la locanda assieme al figlio.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Billy il terribile
「恐怖のビリーがやって来た!」 - Kyōfu no Biri gaya
8 ottobre 1978

In una notte di pioggia, alla locanda "Benbow inn" si presenta un uomo burbero, Billy il terribile, che vorrebbe vivere nascosto per un breve periodo. Billy tiene nella sua stanza un grosso baule dal contenuto segreto. La gente del paese sospetta che l'ospite della locanda si tratti di un pirata. Billy mette in guardia Jim da un uomo con una gamba sola e gli chiede di avvisarlo tempestivamente se qualcuno lo cerca.

2Chi è Black Dog?
「黒犬って…何だ!?」 - Kuro inu tte ... nani
15 ottobre 1978

Black Dog riesce a rintracciare Billy, che capisce di essere stato trovato dal pirata con una gamba sola. Il dottor Livesey scopre che Billy Bones è davvero un pirata, ma per il momento deve tenere il segreto professionale di dottore. Jim va in paese per promuovere la locanda e si imbatte in un cieco, il quale lo minaccia e gli ordina di condurlo dal Capitano.

3Il marinaio con la gruccia
「振りおろされた松葉杖」 - Furi orosareta matsubadue
22 ottobre 1978

Il cieco Pew, giunto alla locanda, minaccia il vecchio Billy che alle ore 22 di quella stessa notte verrà ucciso. Il pirata in preda al panico e alla follia muore e lascia in eredità a Jim il contenuto della sua cassa, in particolare un prezioso documento. Jim e sua madre vanno in paese a cercare aiuto, ma nessuno vuole scontrarsi con la banda di Flint.

4La mappa del tesoro
「宝島の地図が手に入る!」 - Takarajima no chizu ga teniiru!
29 ottobre 1978

I pirati assalgono la locanda e trovano il vecchio Billy già morto. Il cieco Pew ordina di setacciare le stanze per trovare la mappa del tesoro, però Jim l'aveva già nascosta. Improvvisamente i pirati sono costretti a fuggire, ma Pew muore calpestato dai cavalli delle guardie. Jim porta la mappa quella notte stessa al dottor Livesey e al signor Trelawney, il quale convince il dottore a partire per l'isola del tesoro, purtroppo senza Jim.

5Mamma, io partirò!
「行って来るよ、母さん!」 - Itte kuru yo, kaasan!
5 novembre 1978

Il dottor Livesey lascia a Jim la scelta della sua partenza, dicendogli di valutare la situazione di solitudine della madre. Quest'ultima viene a sapere dell'isola del tesoro e concede a Jim di salpare, come fece suo padre alla sua età.

6John Silver: amico o nemico?
「敵か味方かジョン・シルバー」 - Teki ka mikata ka Jon Shiruba
12 novembre 1978

Jim arriva al porto, incontra il dottor Livesey e il signor Trelawney che gli danno un contratto di assunzione come mozzo da consegnare a John Silver, il locandiere con una gamba sola. Jim sospetta che si tratti del pirata temuto da Billy Bones, ma poi si ricrede. Il capitano della nave, Smollett, avverte il signor Trelawney della sua scarsa fiducia per l'equipaggio (ingaggiato proprio da Trelawney) e scopre la missione del viaggio, che doveva rimanere segreta. Il giorno dopo, finalmente, la nave Hispaniola salpa sulla rotta dell'isola del tesoro.

7John Silver amico di Jim
「肉焼きおやじはニクい奴」 - Niku yaki oyajiha niku i yatsu
19 novembre 1978

Il signor Trelawney e il dottor Livesey preparano una copia della mappa senza le indicazioni del tesoro. Jim stringe amicizia con John che durante una bonaccia si allontanano per andare a pesca. Al loro ritorno però li attende una brutta sorpresa.

8La nave fantasma
「幽霊船がオレを呼ぶ!」 - Yūreisen ga ore wo yobu!
26 novembre 1978

Il capitano Smollett abbassa il grado di Arrow da secondo capitano a semplice marinaio per il suo smisurato uso dell'alcol. Arrow si ribella ma alla fine tutto si risolve. Quella sera stessa Arrow finisce in mare e l'unico testimone, John Silver, ammette di averlo visto ubriaco prima che cadesse accidentalmente. Jim all'inizio non gli crede e pensa che sia stato Silver a spingerlo in acqua perché Arrow sapeva delle informazioni riservate sul suo passato. Una nave fantasma guidata dallo spirito di Arrow viene a prendere Silver, che però riesce a liberarsi dalla maledizione e torna sull'Hispaniola.

9I mercanti di schiavi
「奴隷みなとの 人さらい」 - Dorei minatono nin sarai
3 dicembre 1978

L'Hispaniola si ferma per una giornata in un porto per fare provviste e solo alcuni uomini ottengono il permesso di scendere a terra. Jim viene catturato da dei mercanti di schiavi ma riesce a liberarsi grazie a Silver, che nella fuga viene ferito con un colpo di pistola. Il dottor Livesey riesce a curare il cuoco di bordo e gli prescrive un periodo di riposo, durante il quale Jim assolverà ai suoi compiti e gli farà compagnia. Una nave pirata minaccia l'Hispaniola, il capitano Smollett ordina di attaccare ma John Silver propone di limitarsi ad allontanarli con uno stratagemma, per evitare inutili perdite umane.

10Un barile pieno di mele
「リンゴ樽の中で 聞いた!」 - Ringo taru no naka de kii ta!
10 dicembre 1978

Alcuni membri dell'equipaggio si riuniscono di notte nella stiva per discutere in gran segreto. Papy se ne accorge e avverte Jim pensando che si possa trattare di un ammutinamento. Jim chiede a John Silver di fare chiarezza. la notte successiva il cuoco lo porta nella stiva per svelare il mistero: l'equipaggio sta facendo una gara tra tartarughe. Jim si convince di essersi sbagliato ma la notte seguente Jim esce dalla camera in cerca di cibo, si sporge nel barile delle mele e dalla stanchezza ci cade dentro. Subito dopo riesce a sentire di nascosto un discorso che John Silver rivolge all'equipaggio; il pirata si sta accordando con gli altri uomini proprio su come organizzare una ribellione e tra loro si ritrova coinvolto alche Papy che è costretto ad accettare. Jim si sente profondamente tradito da Silver e sta per essere scoperto quando viene annunciata la terra. Ormai manca pochissimo, la nave è quasi arrivata all'isola del tesoro.

11Cosa c'è di sospetto nell'isola del tesoro?
「宝島で何かが 始まる!?」 - Takarajima de nanika ga hajima ru!?
17 dicembre 1978

Jim comunica al dottor Livesey, al signor Trelawney e al capitano Smollett del piano di ammutinamento di Silver ma il capitano decide di sbarcare sull'isola senza cambiare rotta, per non destare sospetti ai pirati. Il signor Trelawney chiede a Jim di seguire i pirati sull'isola imbarcandosi in una delle due scialuppe in avanscoperta e gli presta una pistola da usare solo in caso di pericolo. Jim, appena giunto sull'isola, si allontana subito dai pirati per poterli spiare di nascosto. Un uomo si ribella a Silver chiedendogli di essere il capo al posto suo, ma il resto della ciurma non è d'accordo e Silver lo uccide sotto gli occhi di Jim.

12Il fortino
「出た! ジャングルの怪物」 - Deta! Janguru no kaibutsu
24 dicembre 1978

I pirati scoprono Jim e lo inseguono ma il ragazzo riesce a fuggire. Jim nella foresta incontra Ben Gunn, un pirata della ciurma di Flint che lo riaccompagna alla spiaggia e gli racconta il suo passato: tre anni fa è stato abbandonato sull'isola dopo che il capitano Flint ha nascosto il tesoro e ha scoperto che il pirata ha decapitato da solo i sei uomini che lo avevano aiutato a sotterrarlo. Il capitano Smollett decide di passare all'azione e rinchiude i pirati rimasti a bordo in una cabina. Mentre il capitano e i suoi uomini scappano con le due scialuppe rimaste, portando con se le armi e le provviste, i pirati riescono a liberarsi, Hans lancia un segnale a Silver e apre il fuoco verso le scialuppe. Il capitano e gli altri sbarcano, si ricongiungono a Jim e insieme scappano dalla ciurma di John Silver per andare a ripararsi in un vecchio fortino.

13La campanella di Redruth
「じいさまの ちっちゃな鈴」 - Jī-sama no chitchana suzu
31 dicembre 1978

Jim e gli altri uomini riescono ad arrivare al fortino e i pirati si impossessano della nave. Il capitano Smollett issa la Union Jack come risposta al Jolly Roger dell'Hispaniola e i pirati ne fanno uso per mirare con i cannoni. Durante la notte Jim e Redruth parlano dei loro tesori mentre fanno il turno di guardia ma l'anziano viene colpito alla testa da un fucile dei pirati e muore. Tutto l'equipaggio, il giorno dopo, giura sulla bandiera di non arrendersi e di combattere fino alla morte. Jim esce dal fortino colmo di rabbia e incontra John Silver, ma non riesce a sparargli.

14Amici questa è la vita
「これも人生! 敵・味方」 - Koremo jinsei! Teki mikata
7 gennaio 1979

John Silver si incammina verso il forte accompagnato da Papy con una bandiera bianca, e gli inglesi lo fanno entrare. La proposta del pirata è quella di consegnargli la mappa del tesoro, altrimenti sarebbero stati attaccati da un cannone posto sulle montagne dopo il tramonto. Ma il capitano Smollett non cede e gli intima di arrendersi per poter godere di un processo una volta tornati in Inghilterra, e lo caccia via. Jim esce dal forte per cercare Ben Gunn e chiedergli di indicargli un rifugio alternativo ma non riesce a trovarlo. Sulla strada del ritorno, Jim si avvicina al cannone e scopre che è finto. I pirati devono passare al piano di riserva: alcuni di loro assalgono il forte e inquinano l'acqua del pozzo.

15Le condizioni di resa di Silver
「シルバー式 降伏のすすめ」 - Shiruba shiki kōfuku nosusume
14 gennaio 1979

Il capitano Smollett è stato ferito ad una spalla con una pallottola e il dottor Livesey non può curarlo senza dell'acqua. Jim si propone di andarla a prendere al fiume ma John Silver gli rompe l'anfora e gli comunica la sua condizione: la mappa in cambio dell'acqua. Il dottor Livesey, riesce comunque a togliere la pallottola dalla spalla di Smollett con un ferro rovente e una pioggia torrenziale li salva dalla sete. Silver però non si arrende e vuole avvicinare l'Hispaniola alla riva, nonostante il pericolo della barriera corallina, per sparare al forte con il cannone della nave.

16Jim diventa un uomo
「おいら少年 流れ島…!?」 - Oira shōnen nagare tori...!?
21 gennaio 1979

I pirati aprono il fuoco contro il fortino e Jim prende la decisione di far allontanare la nave. Durante l'attacco esce dal forte, si dirige verso la riva e si imbarca nella piroga di Ben Gunn. Durante la navigazione, però, incontra seri problemi come uno squalo e la corrente avversa, ma nonostante tutto riesce ad avvicinarsi alla nave. Con decisione, Jim taglia la corda che tiene ancorata l'Hispaniola e rimane appeso al filo.

17Non sono un bambino!
「甘くみるなョ 子供じゃないぜ」 - Amaku miruna yo kodomo janaize
28 gennaio 1979

Jim sale sulla nave e ammaina il Jolly Roger di nascosto. I quattro pirati rimasti sull'Hispaniola tutti ubriachi, si uccidono a vicenda mettendosi a litigare per delle frivolezze. John Silver vuole vedere come mai la nave è andata alla deriva e scoprire che cosa è successo, così la raggiunge con una scialuppa.

18Hans, il redivivo
「死んだはずだよ、 ハンズさん」 - Shinda hazuda yo, Hanzu-san
4 febbraio 1979

John Silver arriva sulla nave e Jim gli confessa quello che ha fatto. Silver però, non bada molto a quello che dice, mettendolo in guardia su quello che potrebbe accadere alla nave: con una tempesta come quella e senza un equipaggio, è quasi impossibile governarla. I due ci tentano lo stesso, così mentre Silver stabilizza il timone, Jim ripara le falle nella stiva. Hans, che si credeva morto, in realtà è ancora vivo e in preda alla pazzia non riconosce Silver e Jim e li vuole uccidere. Silver vuole sparargli ma ha finito le pallottole, quindi si butta in mare con un barile per galleggiare. Jim per salvarsi, sale sull'albero maestro e lancia un bastone in piena fronte ad Hans, che cade in mare. Adesso Jim è solo ma non sta andando alla deriva, l'Hispaniola si è solo spostata in un altro punto dell'isola.

19L'immortale Silver
「これで最期か? 不死身のシルバー」 - Korede saigo ka? Fujimi no Shiruba
11 febbraio 1979

L'Hispaniola si arena a sud dell'isola e Jim torna di corsa al fortino prima che rabbui, ma grande è la sua sorpresa nel trovare Silver e i pirati a occuparlo. Jim viene catturato e torturato e, quando stanno per ucciderlo, Silver si oppone, provocando forti disapprovazioni tra la ciurma, che gli dà subito dopo il cerchio nero, una minaccia di morte. John Silver spiega a Jim che i suoi amici sono tutti vivi e si sono arresi per mancanza di provviste, chiedendone in cambio della mappa, ma Jim fatica a crederci. Silver viene attaccato e legato dagli altri pirati, che non lo riconoscono più cone capitano.

20I pirati si ribellano
「こんどは磔! ロング・ジョン」 - Kondoha haritsuke! Rongu Jon
18 febbraio 1979
21Alla ricerca del tesoro
「生きてりゃこその お宝よ!」 - Iki terya koso no otakara yo!
25 febbraio 1979
22Il forziere è vuoto!
「海賊死んで ガイコツ残る」 - Kaizoku shin de gaikotsu nokoru
4 marzo 1979
23In una notte di luna piena...
「翔んでる男! カモメのパピー」 - Ton deru otoko! Kamome no papi
11 marzo 1979
24La casa dello squalo
「亡者の箱は 満月に輝くか!?」 - Mōja no hako ha mangetsu ni kagayaku ka!?
18 marzo 1979
25Saremo di nuovo amici?
「潮風よ、縁があったら また逢おう」 - Shiokaze yo, en ga attara mata aou
25 marzo 1979
26Flint non sa più volare
「フリントは もう飛べない」 - Furinto wa mō tobenai
1º aprile 1979

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura originale
Sigla di chiusura originale
  • Chīsana funanori (小さな船乗り?), di Yoshito Machida
Sigla di apertura e di chiusura italiana

Nell'edizione Mediaset del 2008 vengono usate le sigle originali giapponesi.

Differenze dal romanzo[modifica | modifica wikitesto]

L'anime è molto fedele alla storia originale del romanzo ma con qualche eccezione:

  • Nel romanzo non esiste il cucciolo di leopardo Mambo
  • Nel romanzo, il padre di Jim muore di malattia poco prima di Billy il terribile. Nell'anime il padre muore un mese prima dell'arrivo del pirata alla locanda
  • Nel romanzo, quando Jim porta al dottor Livesey la mappa del tesoro, sia Livesey che Trelawney non esitano a decidere che anche Jim partirà con loro. Nell'anime, Trelawney inizialmente non è d'accordo.
  • Nel romanzo non vengono citati gli eventi degli episodi 8 (La nave fantasma) e 9 (I mercanti di schiavi).
  • Quando la nave arriva all'isola del tesoro, nel romanzo Jim si imbarca di nascosto e di sua iniziativa, in una delle scialuppe dei pirati dirette sull'isola. Nell'anime invece è il signor Trelawney a chiederglielo. Curiosamente, all'inizio dell'episodio successivo (il numero 12), Jim narra i fatti dell'episodio precedente secondo la versione del romanzo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]