L'isola a elica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'isola a elica
Titolo originaleL'Île à hélice
'Propeller Island' by Léon Benett 01.jpg
AutoreJules Verne
1ª ed. originale1895
Genereromanzo
Sottogenereavventura, fantascienza
Lingua originalefrancese

L'isola a elica (L'Île à hélice) è un romanzo avventuroso fantascientifico di Jules Verne del 1895.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un quartetto francese di musicisti di strumenti a corde (Sébastien Zorn, Frascolin, Yvernes e Pinchinat) viaggia da San Francisco a San Diego per il successivo ingaggio. L'ingaggio consiste nell'intrattenere gli ospiti della stupefacente Standard Island, ovvero una enorme isola artificiale capace di navigare, durante la traversata dell'Oceano Pacifico.

Durante il viaggio l'isola a elica raggiunge le Isole Sandwich, Cook e le Isole della Società. I quattro intratterranno i facoltosi residenti dell'isola con la loro musica ma mentre il viaggio prosegue si rendono conto che la popolazione è divisa in due fazioni, capitanate rispettivamente da Jem Tankerdon e Nat Coverley.

Gli attriti tra le due fazioni rendono il viaggio molto rischioso per l'incolumità dell'isola e dei suoi abitanti.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN174761835 · WorldCat Identities (EN174761835