L'integrazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'integrazione
AutoreLuciano Bianciardi
1ª ed. originale1960
GenereRomanzo
Lingua originale italiano
AmbientazioneGrosseto e Milano, anni 1950
ProtagonistiLuciano
CoprotagonistiMarcello, Anna

«Fra queste due Italie per diverso motivo depresse [...] la nostra Italia di mezzo non riesce a trovare la mediazione. Star lì è comodo quanto vuoi, ma non serve a nulla. Io credo che noi due siamo venuti quassù proprio per questo, per tentare la mediazione. [...] Quassù noi siamo venuti allo stesso modo che se si fosse preso il treno per Matera. In una zona depressa siamo venuti, credilo pure, e ben più difficile della Lucania: perché là la depressione salta subito agli occhi, mentre qui si maschera da progresso, da modernità. [...] Sta a noi batterci per il sollevamento, per il risorgimento, diciamolo pure, di questa Italia, anche di questa Italia.»

(Marcello al fratello Luciano, Capitolo II)

L'integrazione è un romanzo del 1960 scritto da Luciano Bianciardi.

Si tratta del secondo romanzo scritto dall'autore maremmano e può essere visto anche come il secondo di una «trilogia della rabbia» iniziata con Il lavoro culturale e culminata con La vita agra, il suo capolavoro.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo narra la storia di due fratelli intellettuali, Marcello e Luciano, che si trasferiscono dalla città toscana di Grosseto nella metropoli milanese, con il compito di compiere una "mediazione" tra l'Italia di mezzo e l'Italia del Nord. Il romanzo è una critica dell'industria culturale ed editoriale milanese, ma italiana in generale, del periodo del boom economico.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Luciano Bianciardi, L'integrazione, un ritratto scettico e pungente di "giovane letterato disintegrato", I Numeri. Opere nuove di varia letteratura, Bompiani, 1960.
  • Luciano Bianciardi, L'integrazione, uno schizzo sarcastico dell'industria culturale all'alba del boom, Tascabili Bompiani, Bompiani, 1976, pp. 123.
  • Luciano Bianciardi, L'integrazione, I Grandi Tascabili. Romanzi & Racconti, Bompiani, 1993.
  • Luciano Bianciardi, L'integrazione, Universale Economica, Feltrinelli, 2014, pp. 112.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura