L'inferno dei vivi (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'inferno dei vivi
ArtistaRichard Benson
Tipo albumStudio
Pubblicazione16 giugno 2015
Durata32:34
Dischi1
Tracce8
GenereIndustrial metal
Hard rock
Heavy metal
EtichettaINRI
ProduttoreTiromancino
Registrazione2015
FormatiCD, download digitale
Richard Benson - cronologia
Album precedente
(1999)
Album successivo
(2016)
Singoli
  1. I nani
    Pubblicato: 13 aprile 2015
  2. L'inferno dei vivi
    Pubblicato: 1º giugno 2015

L'inferno dei vivi è il secondo album in studio del chitarrista italiano Richard Benson, pubblicato il 16 giugno 2015 dalla INRI.[1]

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta del primo album in studio di Benson pubblicato a distanza di 16 anni da Madre tortura ed è stato anticipato dai singoli I nani e l'omonimo L'inferno dei vivi, pubblicati per il download digitale il 13 aprile e il 1º giugno 2015. L'album è stato presentato in anteprima dallo stesso Benson presso la Discoteca Laziale di Roma il 15 giugno 2015.

In un'intervista, Benson ha dichiarato che tutti i brani contenuti nell'album sono stati registrati al primo tentativo, ad esclusione di Sangue, per il quale sono stati necessari tre tentativi.[2]

Il disco, che mescola tematiche tra religione, satanismo e teologia in maniera talvolta goliardica, è stato definito dai Tiromancino (che lo hanno prodotto) «un'opera rock che mescola metal, horror, rock parodistico e delirio».[3]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi e musiche di Richard Philip Henry John Benson.

  1. L'inferno dei vivi – 4:39
  2. I nani – 3:51
  3. Sangue – 3:25
  4. Succhiavo olio di croce – 4:56
  5. Malleus maleficarum – 3:24
  6. De profundis – 3:33
  7. Vi dovete spaventare – 5:29
  8. Il sale di Satana – 3:17

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2015) Posizione
massima
Italia[4] 39

Note[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock