L'immensità della notte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'immensità della notte
Titolo originaleThe Vast of Night
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2019
Durata91 min
Rapporto2,39:1
Generethriller, fantascienza
RegiaAndrew Patterson
SceneggiaturaAndrew Patterson, Craig W. Sanger
ProduttoreAdam Dietrich, Melissa Kirkendall, Andrew Patterson
Produttore esecutivoEric A. Williams, Caleb Henry, Marcus Ross
Casa di produzioneGED Cinema
Distribuzione in italianoPrime Video
FotografiaMiguel Ioann Littín-Menz
MontaggioAndrew Patterson
Effetti specialiRodrigo Tomasso
MusicheErick Alexander, Jared Bulmer
ScenografiaAdam Dietrich
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'immensità della notte (The Vast of Night) è un film del 2019 diretto da Andrew Patterson, al suo esordio alla regia, che lo ha anche co-sceneggiato e co-prodotto sotto lo pseudonimo di "James Montague" e montato sotto quello di "Julius Tully".[1]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni cinquanta, la centralinista Fay intercetta al telefono uno strano segnale. Con l'amico Everett ne parleranno e lui deciderà di trasmettere il segnale alla radio nella speranza che qualcuno ne sappia qualcosa di più. Sarà l'ex-militare Billy a telefonare, ma un blackout interromperà tutte le comunicazioni.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima il 26 gennaio 2019 allo Slamdance Film Festival.[2]

Amazon Studios ne ha acquisito i diritti di distribuzione nel settembre dello stesso anno al termine del Toronto International Film Festival,[3] distribuendolo nei cinema drive-in statunitensi a partire dal 15 maggio 2020 e a livello globale sul servizio di streaming Prime Video il 29 maggio seguente.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Anne Thompson, Amazon's 'The Vast of Night': Inside Oklahoma Indie Andrew Patterson's Dazzling Debut, su indiewire.com, 1º giugno 2020.
  2. ^ a b (EN) Monica Castillo, Texas Is Inextricable From Film Festival Darling 'The Vast of Night', su texasmonthly.com, 27 settembre 2019. URL consultato il 21 ottobre 2019.
  3. ^ (EN) Brent Lang e Matt Donnelly, Toronto: Amazon Buys ‘The Vast of Night’ (Exclusive), su Variety, 12 settembre 2019. URL consultato il 26 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) Ethan Vlessing, Toronto: Taika Waititi's 'Jojo Rabbit' Wins Audience Award, su The Hollywood Reporter, 15 settembre 2019.
  5. ^ (EN) Ryan Adams, Chloe Zhao’s Nomadland Leads Chicago Film Critics Association 2020 Nominations, su awardsdaily.com, 18 dicembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  6. ^ (EN) Zack Sharf, 2020 Independent Spirit Awards Nominees: 'Marriage Story,' 'Uncut Gems,' and More, su indiewire.com, 21 novembre 2019.
  7. ^ (EN) Zach Sharf, Gotham Award Nominations 2020: ‘First Cow,’ ‘Nomadland,’ and All Best Picture Noms by Women, su indiewire.com, 12 novembre 2020. URL consultato il 15 novembre 2020.
  8. ^ (EN) Clayton Davis, ‘Nomadland’ Wins Best Feature at the Gothams, Ahmed and Beharie Upset in Acting Categories, su Variety, 11 gennaio 2021. URL consultato il 12 gennaio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]