L'amore è/Chi è di scena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'amore è/Chi è di scena
ArtistaLorella Cuccarini
FeaturingAlessandra Martines
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1986
GenereSigla di varietà televisivo
Pop
EtichettaCGD 10701, 7
Formati45 giri
Lorella Cuccarini - cronologia
Singolo precedente
(1986)

L'amore è/Chi è di scena è un singolo di Lorella Cuccarini in duetto con Alessandra Martines pubblicato nel 1986.

Scritto da Sergio Bardotti e Pippo Caruso, il brano, cantato in coppia dalle due soubrette, era la sigla finale del varietà del sabato sera di Rai 1 Fantastico 7[1]. Il singolo ebbe un buon successo, toccando la dodicesima posizione dei dischi più venduti.[2] Il Trio fornì una divertente parodia del brano all'interno dello sceneggiato parodistico I promessi sposi del 1990.[3].

Il retro, Chi è di scena, scritto dagli stessi autori, non è attribuito sul disco ad alcun artista, ma nel corso della trasmissione, viene eseguito come infra-sigla da un gruppo di attori emergenti, che erano protagonisti di una gara all'interno del programma dove si sfidavano, in varie categorie, nel corso delle puntate.[4].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. L'amore è – 4:13 (Sergio Bardotti-Pippo Caruso)

Durata totale: 4:13

Lato B
  1. Chi è di scena – 2:38 (Sergio Bardotti-Pippo Caruso)

Durata totale: 2:38

Note[modifica | modifica wikitesto]