L'affare Girasole

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'affare Girasole
fumetto
Titolo orig. L'Affaire Tournesol
Lingua orig. francese
Paese Francia/Belgio
Autore Hergé
1ª edizione 1956
Preceduto da Uomini sulla Luna
Seguito da Coke in stock

L'affare Girasole (L'affaire Tournesol) è il diciottesimo albo della serie a fumetti Le avventure di Tintin di Hergé, pubblicato inizialmente da Casterman nel 1956 come feuilleton della rivista Tintin.[1]

Narra dei tentativi del giovane reporter protagonista Tintin, del cane Milù e del Capitano Haddock, di salvare il Professor Trifone Girasole, oggetto di tentativi di rapimento da parte delle due regioni fittizie balcaniche della Borduria e della Syldavia.[2]

La striscia è ispirata agli eventi della Guerra Fredda.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti