L'abbraccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
L'abbraccio
Gustav Klimt 031.jpg
Autore Gustav Klimt
Data 1905 - 1909
Tecnica Tecnica mista su carta
Dimensioni 194 cm×121 cm cm
Ubicazione Museum für Angewandte Kunst, Vienna, Austria

L'abbraccio è un dipinto di Gustav Klimt, realizzato tra il 1905 e il 1909.

Fa parte della serie dell'Albero della Vita, opera composta di tre pannelli, realizzata in occasione dell'allestimento della residenza di Bruxelles dell'industriale Adolphe Stoclet.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il dipinto è realizzato in "stile aureo", definito in questo modo data la notevole presenza di oro nello sfondo e nel soggetto.[1] Raffigura un uomo e una donna nell'atto dell'abbraccio. L'espressione della giovane donna è di quasi abbandono verso la spalla dell'uomo, girato di spalle.

Le decorazioni dei vestiti variano: sulle vesti dell'uomo sono presenti soggetti più grandi e squadrati, in una tunica stilizzata e lineare; la veste della donna è ondeggiante e morbida con decorazioni più minute e curate. La differenza nelle vesti sottolinea i diversi caratteri dell'uomo e della donna e il loro ruolo nella coppia.[senza fonte]

Lo sfondo si presenta composto da spirali dorate su sfondo giallo-arancione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il periodo "d'oro" (1905-09), artdreamguide.com. URL consultato il 22 aprile 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Arte Portale Arte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arte