L'arena (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da L'Arena (programma televisivo))
L'Arena
Logo Arena 2015.jpeg
PaeseItalia
Anno2004-2013 (all'interno di Domenica in)
2013-2017 (programma autonomo)
Generetalk show, rotocalco, politico
Durata150 min (2013-2016)
180 min (2016-2017)
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreMassimo Giletti
IdeatoreMassimo Giletti e Cesare Lanza
RegiaGiovanni Caccamo
Rete televisivaRai 1 - Logo 2016.svg

L'Arena è stato un programma televisivo italiano andato in onda su Rai 1 dal 2004 al 2013 alle 14:00 dopo il TG1 come contenitore della trasmissione Domenica In e successivamente come programma autonomo dal 2013 al 2017.

Il programma[modifica | modifica wikitesto]

Nata dalla mente dell'autore Cesare Lanza, L'Arena, destinata inizialmente a Mara Venier, fa la sua apparizione in TV nell'edizione 2004-2005 di Domenica in...[1] periodo in cui Massimo Giletti è co-conduttore assieme alla conduttrice e Paolo Limiti dell'ultima stagione del contenitore domenicale avente il classico formato di trasmissione fiume.[2]

Dalla stagione successiva, con la divisione di Domenica in... in segmenti, ossia un numero variabile di programmi differenti uniti solo formalmente dallo storico marchio domenicale, L'Arena diventa un programma slegato dal contesto di intrattenimento e più votato ai fatti di cronaca, attualità e in parte di costume. Inizialmente il programma ha più una connotazione da talk show da intrattenimento; successivamente, a causa dello scarso gradimento da parte del pubblico, si è deciso di virare, con estremo successo, sui temi caldi della politica, dell'attualità e della cronaca attraverso il contributo di giornalisti, gente comune, opinionisti e alcune volte dei protagonisti delle vicende.

Lo studio di Domenica in..., per tutta la durata della trasmissione, diventa una vera e propria arena all'interno della quale si definiscono le posizioni dei diversi partecipanti al dibattito. Il programma è famoso anche per aver dato vita al fenomeno del pubblico parlante. [3]Nella stagione 2006-2007, Domenica in... è suddivisa in due segmenti, dalle 14.00 alle 18.00 va in onda Domenica In...Insieme mentre dalle 18.00 alle 20.00 è in onda Domenica In...Ieri Oggi e Domani. Il primo segmento si articola a sua volta, in maniera irregolare, orientativamente in tre parti; L'Arena, va in onda a margine del segmento Insieme. Sempre in questa stagione, Massimo Giletti conduce uno spazio denominato Domenica in...Insieme 30 contro 1 in cui 30 giornaliste, disposte in cerchio, intervistano un personaggio del mondo dello spettacolo.

Dalla stagione 2008-2009, Domenica in... termina alle 18.45. Lo storico contenitore domenicale è costituito, da questa stagione e fatta eccezione per la stagione 2010-2011, da due sole trasmissioni. L'arena allunga di oltre venti minuti il suo tempo di messa in onda e subisce una lieve suddivisione in segmenti. In questa stagione prendono parte al cast del programma, in qualità di opinionisti, giornalisti come Klaus Davi, Gianni Ippoliti e Lamberto Sposini.

Nella stagione 2010-2011, il segmento di Giletti va in onda fino alle 15.50 cedendo la linea a Domenica in...Amori e Domenica in...Onda condotto da Lorella Cuccarini. Dalla stagione 2011 - 2012, Domenica in è suddivisa in due segmenti di eguale durata; ciò permette a L'Arena di guadagnare 180 minuti di diretta.

La trasmissione è formalmente suddivisa da due fasce. Dal 2011 il programma è così strutturato; nella prima ora e mezza di trasmissione sono trattati i grandi temi della politica, della cronaca, dell'attualità e dello spettacolo e poi, in coda, va in onda il segmento Domenica in... L'Arena Due contro tutti in cui due grandi nomi della politica e dello spettacolo, si confrontano nella trattazione di un determinato argomento, sostituito poi da I Protagonisti; Massimo Giletti intervista un grande nome dello spettacolo, della politica o della cultura italiana. La formula rimane invariata anche per la successiva stagione permettendo a L'Arena di vincere il Premio Regia Televisiva come uno dei dieci migliori programmi dell'anno.

Visto il costante successo della trasmissione[4], dalla stagione 2013 - 2014 il programma si smarca da Domenica in diventando una trasmissione a sé.

Nella stagione 2014 - 2015, il programma va in onda dalle 14:00 fino alle 16:30, per poi lasciare lo spazio a Domenica in... condotta da Paola Perego e Pino Insegno. Il 15 febbraio 2015, nella puntata in diretta da Sanremo, il programma segna il record d'ascolti, con 6,2 milioni di spettatori e il 30% di share. Nella stagione 2016 - 2017 il programma va invece in onda dalle 14 alle 17.

Il consenso del pubblico di Rai 1, verso la trasmissione, è cresciuto notevolmente negli anni ed ha permesso alla stessa di battere, in termini di ascolto, prima Questa Domenica, poi Domenica Cinque e adesso Domenica Live. L'Arena si afferma quindi come il programma televisivo leader della domenica pomeriggio nella fascia oraria 14.00-17.00.

Nell'estate 2017 è annunciata la soppressione del programma per la stagione 2017 - 2018. Tale scelta non è da ricercarsi in un basso share, che si attestava sulla media del 20% (pari a circa 4 milioni di telespettatori)[5] ma, secondo quanto dichiarato dal direttore generale Mario Orfeo per l'informazione urlata e spettacolarizzata e per le perdite economiche che caratterizzavano il programma[6].

Edizioni all'interno di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

2005-2006 all'interno della 30ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2 ottobre 2005 al 14 maggio 2006

  • 16:00-18:00 Domenica in... L'Arena Conduce Massimo Giletti con la direzione musicale di Sandro Comini

2006-2007: all'interno della 31ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1º ottobre 2006 al 13 maggio 2007

In questa stagione, L'Arena, fa parte di un macro segmento di Domenica in... denominato Domenica Insieme condotto dallo stesso Giletti assieme a Lorena Bianchetti, Rosanna Lambertucci, Luisa Corna e Monica Setta. Massimo Giletti si occupa inoltre dello spazio 30 contro 1.

2007-2008 all'interno della 32ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 7 ottobre 2007 all'11 maggio 2008

2008-2009 all'interno della 33ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 5 ottobre 2008 al 10 maggio 2009

2009-2010 all'interno della 34ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 4 ottobre 2009 al 9 maggio 2010

2010-2011 all'interno della 35ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 3 ottobre 2010 all'8 maggio 2011

La sigla di questa edizione è:

2011-2012 all'interno della 36ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 9 ottobre 2011 al 27 maggio 2012

In questa edizione del programma, Giletti conduce L'Arena tradizionale e in più diversi segmenti: Due contro tutti e Protagonisti dove settimanalmente si susseguono attori, cantanti e tanti altri ospiti.

Dal 9 ottobre 2011 all'8 gennaio 2012 è andato in onda L'Arena due contro tutti: due personaggi del mondo dello spettacolo, del cinema, della musica e della politica si sfidavano parlando di temi d'attualità. Ci sono stati: Vladimir Luxuria vs Assunta Almirante, Catherine Spaak vs Loredana Lecciso, Alba Parietti vs Daniela Santanchè, Cristiano Malgioglio vs Vittorio Sgarbi, Bruno Vespa vs Valeria Marini, Maurizio Costanzo vs Christian De Sica e Katia Ricciarelli vs Iva Zanicchi.

La sigla di questa è:

2012-2013 all'interno della 37ª edizione di Domenica in...[modifica | modifica wikitesto]

Dal 7 ottobre 2012 al 19 maggio 2013

  • 14:00-16:25 Domenica in... L'Arena Conduce Massimo Giletti. All'interno Domenica in... L'Arena "I Protagonisti" ed il TG1

La puntata in diretta da Sanremo viene trasmessa anche su Rai HD in alta definizione.

Le sigle di questa edizione sono le seguenti:

Edizioni come programma autonomo[modifica | modifica wikitesto]

1ª edizione 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

Dal 29 settembre 2013 al 18 maggio 2014

In diretta dagli studi della Dear in Roma

Sigle della trasmissione sono: Buoni o cattivi di Vasco Rossi per il primo segmento e Standing Ovation di Vasco Rossi per la seconda parte.

2ª edizione 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

Dal 28 settembre 2014 al 17 maggio 2015

In diretta dagli studi della Dear in Roma

Sigle della trasmissione sono: Buoni o cattivi di Vasco Rossi per il primo segmento e Standing Ovation di Vasco Rossi per la seconda parte.

Il 15 febbraio 2015, nella puntata dedicata al Festival di Sanremo, il programma segna il suo record d'ascolti, con 6.210.000 spettatori e il 30% di share nel primo segmento, e 4.943.000 spettatori e il 25,88% di share nel secondo.

3ª edizione 2015-2016[modifica | modifica wikitesto]

Dal 20 settembre 2015 al 15 maggio 2016
In diretta dal Teatro 3 di Cinecittà in Roma

  • 14.00 - 16.35 L'Arena conduce Massimo Giletti
  • Autori: Massimo Giletti, Annamaria De Nittis, Manuela Ferri, Emanuela Imparato, Francesco Maimone, Maria Cristina Maselli, Paola Rosmini.

4ª edizione 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

Dal 25 settembre 2016 al 28 maggio 2017

In diretta dal Teatro 3 di Cinecittà in Roma

  • Autori: Massimo Giletti, Fabio Buttarelli, Annamaria De Nittis, Manuela Ferri, Emanuela Imparato, Francesco Maimone, Laura Muzzupappa, Paola Rosmini.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Social[modifica | modifica wikitesto]

L'Arena è raggiungibile sui social attraverso l'hastag #ArenaGiletti; il profilo ufficiale Twitter è il seguente http://twitter.com/ArenaGiletti.

Ascolti[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Rete Anno Telespettatori Share
1 Rai 1 2013-2014 3.257.000 18,79%
2 2014-2015 3.434.000 20,22%
3 2015-2016 N.D. N.D.
4 2016-2017 3.078.000 18,91%

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione