L'Angiolina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'Angiolina, ossia Il matrimonio per sussurro
Lingua originaleitaliano
Genereopera buffa
MusicaAntonio Salieri
LibrettoCarlo Prospero Defranceschi
Fonti letterarieEpicene, o la donna silenziosa di Ben Jonson
Attidue
Prima rappr.22 ottobre 1800
TeatroTheater am Kärntnertor di Vienna
Personaggi
  • Angiolina (soprano)
  • Clarice (soprano)
  • Lucinda (soprano)
  • Leandro (tenore)
  • Ottavio (basso)
  • Cicala (basso)
  • Baron Valerio (basso)

L'Angiolina, ossia Il matrimonio per sussurro è un'opera in due atti di Antonio Salieri, su libretto di Carlo Prospero Defranceschi. La prima rappresentazione ebbe luogo al Theater am Kärntnertor di Vienna il 22 ottobre 1800.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L'ouverture de L'Angiolina è compresa in Salieri: Overtures, CD pubblicato da Naxos. Direttore Michael Dittrich; orchestra della Radio Slovacca.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gherardo Casaglia, Première di "L'Angiolina", AmadeusOnline.net - Almanacco. URL consultato il 21 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2014).
  2. ^ SALIERI: Overtures - 8.554838, Naxos. URL consultato il 22 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica