Kunzang Choden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la tiratrice bhutanese, vedi Kunzang Choden (1984).
Kunzang allo Smithsonian di Washington nel 2008.

Kunzang Choden (Distretto di Bumthang, 1952) è una scrittrice bhutanese. È la prima donna scrittrice del suo Paese[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel distretto di Bumthang, i suoi genitori erano feudatari e all'età di nove anni, suo padre la mandò a scuola in India, dove ha imparato l'inglese. In India ha studiato psicologia all'Indraprastha College for Women di Delhi e poi ha preso un Bachelor of Arts all'Università del Nebraska-Lincoln. Ha lavorato per l'Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo in Bhutan, ha sposato uno svizzero e oggi vive nella capitale Thimpu[2]. Il suo romanzo autobiografico The Circle of Karma è stato tradotto in italiano nel 2009 con il titolo Il viaggio di Tsomo[3]. Sempre nel 2009 ha partecipato al Festivaletteratura di Mantova[4].Inoltre collabora con la prestigiosa rivista Colors, fondata nel 1991 dal fotografo Oliviero Toscani e da Tibor Kalman nel 1991[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN116072006 · ISNI (EN0000 0000 8412 9522 · BNF (FRcb13558202n (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie