Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kuniaki Koiso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kuniaki Koiso
Koiso2.jpg

Primo ministro del Giappone
Durata mandato 22 luglio 1944 –
7 aprile 1945
Predecessore Hideki Tōjō
Successore Kantarō Suzuki

Governatore generale della Corea
Durata mandato 15 giugno 1942 –
22 luglio 1944
Predecessore Jirō Minami
Successore Nobuyuki Abe

Leader dell'Associazione per il sostegno dell'Autorità imperiale
Durata mandato 1944 –
1945
Predecessore Hideki Tōjō
Successore Kantarō Suzuki

Dati generali
Partito politico Indipendente
(prima del 1940)
Associazione per il sostegno dell'Autorità imperiale
(1940-1945)

Kuniaki Koiso (小磯 國昭 Koiso Kuniaki?) (Utsunomiya, 22 marzo 1880Tokyo, 3 novembre 1950) è stato un politico e militare giapponese ed ha ricoperto l'incarico di Primo Ministro del Giappone dal 22 luglio 1944 al 7 aprile 1945.

Nel 1948 fu condannato all'ergastolo a seguito del processo di Tokyo, nel quale venne accusato di aver iniziato la guerra contro la Cina e gli Alleati, oltre a non aver impedito l'esecuzione di crimini di guerra da parte dell'esercito, cosa che era in grado di fare in quanto Primo Ministro del Paese.[1] Koiso morì di cancro all'esofago nella Prigione di Sumago, nel 1950.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sol Levante - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sol Levante
Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sacro Tesoro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di I Classe dell'Ordine del Sacro Tesoro
Cavaliere di II Classe dell'Ordine del Nibbio d'oro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di II Classe dell'Ordine del Nibbio d'oro
Medaglia della guerra russo-giapponese - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia della guerra russo-giapponese

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bedat

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo Ministro del Giappone Successore Go-shichi no kiri crest.svg
Hideki Tojo 1944 - 1945 Kantaro Suzuki
Controllo di autorità VIAF: (EN110232625 · LCCN: (ENn88103640
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie