Kuna croata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Kuna" rimanda qui. Se stai cercando i gruppi etnici colombiani dei Kuna, vedi Cuna.
Kuna croata
Nome localeHrvatska kuna
1kf.jpg
1 kuna (1999) (fronte)
1kr.jpg
(retro)
Codice ISO 4217HRK
StatiCroazia Croazia
Simbolokn
Frazioni100 lipa
Monete1, 2, 5, 10, 20, 50 lipa
1, 2, 5, 25 kn
Banconote5, 10, 20, 50, 100, 200, 500, 1000 kn
Entità emittenteBanca nazionale croata
Sito webhttps://www.hnb.hr
In circolazione dal1939-1945, poi successivamente con l'indipendenza dalla Jugoslavia fu usato a partire dal 1994
Tasso di cambio1 EUR = 7,53450 HRK
(12 luglio 2022)
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Kuna è la valuta ufficiale della Croazia ed il suo codice ISO 4217 è HRK. La kuna è suddivisa in 100 lipa. Nel luglio 2022 è stato fissato il tasso di cambio irrevocabile rispetto all'euro pari a circa 7,53 kune[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La parola kuna significa pelle di martora in croato, infatti nel medioevo era molto usata la pelliccia di tali animali nel commercio[2]; la parola lipa significa tiglio.

La kuna è stata introdotta nel 1994, ad un tasso di 1000:1, dopo il periodo di transizione seguito all'indipendenza croata agli inizi degli anni novanta, quando il dinaro jugoslavo era stato sostituito con un dinaro croato. Essa fu adottata per qualche tempo anche dai croati di Bosnia ed Erzegovina.

A partire dal 1° gennaio 2023[1] sarà sostituita dall'euro e avrà corso legale fino al 14 gennaio 2023[3][4][5].

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Le monete sono coniate dalla zecca croata[6][7].

Immagine Valore Rovescio Rovescio in croato Diametro
1 lipa Mais Kukuruz 17 mm
2 lipe Vite Vinova loza 19 mm
5 lipa Quercia Hrast lužnjak 18 mm
10 lipa Tabacco Duhan 20 mm
20 lipa Olivo Maslina 18,5 mm
50 lipa Degenia Velebitska degenija 20,5 mm
1kf.jpg 1kr.jpg 1 kuna Usignolo Slavuj 22,5 mm
2 kune Tonno Tunj 24,5 mm
5 kuna Orso bruno Mrki medvjed 26,5 mm
25 kuna Vario (moneta celebrativa, con un'emissione diversa per ogni anno) 32 mm

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Le banconote sono stampate, per conto della Banca nazionale croata, in Austria da Oesterreichische Banknoten- und Sicherheitsdruck e in Germania da Giesecke+Devrient[6][7].

Immagine Valore Dritto Rovescio Dimensioni (in millimetri)
5 kuna Fran Krsto Frankopan e Petar Zrinski Il vecchio castello di Varaždin 122 x 61
10 kuna Juraj Dobrila L'arena di Pola e la cittadina di Montona 126 x 63
20 kuna Josip Jelačić Il castello Eltz Manor e la colomba di Vučedol 130 x 65
50 kuna Ivan Gundulić La città vecchia di Ragusa e il suo palazzo del Rettore 134 x 67
100 kuna Ivan Mažuranić e la lapide di Bescanuova La cattedrale di Fiume 138 x 69
200 kuna Stjepan Radić Il vecchio palazzo del Comando Generale a Osijek e la cittadella di Tvrđa 142 x 71
500 kuna Marko Marulić Il Palazzo di Diocleziano a Spalato e la figura di un governante dell'XI secolo 146 x 73
1000 kuna Ante Starčević Statua del re Tomislao I e la cattedrale di Zagabria 150 x 75

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b La Croazia entrerà a far parte dell'area dell'euro il 1° gennaio 2023, su ecb.europa.eu, 12 luglio 2022. URL consultato il 29 luglio 2022.
  2. ^ Sandra Bosco Coletsos, Faina, in Gli animali e i loro nomi. Le lingue d'Europa: leggende, miti e proverbi, illustrazioni di Speranza Navale Nessi, Torino, Rosenberg & Sellier, 2019, p. 97, ISBN 9788878857858.
    «[...] Martes foina. È piuttosto simile alla martora [...] Non è sempre ben differenziata rispetto ad altre specie simili. [...] I Croati chiamano oggi la loro moneta kuna dal nome della pelle dell'animale usata un tempo come mezzo di pagamento. In neogreco è diminutivo di slavo kuná 'martora'; significa anche 'donnola'.[...]»
  3. ^ La Croazia entra nell'euro: cosa cambia per i viaggiatori di quest'estate?, in Centro europeo consumatori Italia, Bolzano, 18 luglio 2022. URL consultato il 2 agosto 2022.
  4. ^ È iniziato il conio delle monete di euro croate, in La Voce del popolo, 18 luglio 2022. URL consultato il 2 agosto 2022.
  5. ^ Croazia. Preparativi per l'arrivo dell'euro, in La Voce del popolo, 21 luglio 2022. URL consultato il 2 agosto 2022.
  6. ^ a b È iniziato il conio delle monete di euro croate, in La Voce del popolo, 18 luglio 2022. URL consultato il 2 agosto 2022.
    «[...] Le banconote in euro croate, invece, saranno disponibili già a settembre. A differenza delle monete non verranno prodotte in Croazia, come succedeva già con le banconote in kune [...]»
  7. ^ a b (HR) Oriana Ivković Novokmet, Koliko nas košta uvoz kuna iz Beča i Münchena, su tportal.hr, Hrvatski Telekom, 15 marzo 2013. URL consultato il 2 agosto 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENsh95007482 · J9U (ENHE987007558743605171