Krysten Ritter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Krysten Ritter alla première di 27 volte in bianco nel 2008

Krysten Alyce Ritter (Bloomsburg, 16 dicembre 1981) è un'attrice e modella statunitense.

È conosciuta principalmente per aver interpretato il ruolo di Jane Margolis, la fidanzata di Jesse Pinkman, nella serie televisiva della AMC Breaking Bad. Ha recitato nei film 27 volte in bianco, Notte brava a Las Vegas e I Love Shopping ed è inoltre apparsa in ruoli ricorrenti nelle serie televisive Veronica Mars, Una mamma per amica e Til Death - Per tutta la vita. Nel 2010 è apparsa nella commedia romantica Lei è troppo per me e nella serie televisiva Gravity.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Krysten Ritter è nata a Bloomsburg in Pennsylvania ed è cresciuta in una fattoria nei pressi di Shickshinny dove la madre, il patrigno e la sorella vivono tuttora. Suo padre vive nei pressi di Benton e non è in alcun modo imparentata con l'attore John Ritter. All'età di quindici anni è stata notata da un'agente di moda in un centro commerciale. Durante un'intervista del 2009 alla rivista Philadelphia Style dichiarò che all'epoca era "alta, goffa, impacciata e molto molto magra".[1] Mentre frequentava la scuola superiore, si trasferiva a New York nei giorni liberi, e iniziò la sua carriera da modella a New York e Filadelfia. Inizialmente firmò un contratto con la Elite Model Management e successivamente con la Wilhelmina Models.[1]

A diciotto anni si trasferì a New York City e iniziò ad intraprendere la carriera internazionale come modella. Ha posato per varie riviste e cataloghi e ha sfilato sulle passarelle di New York, Milano, Parigi e Tokyo. Durante questo periodo viveva nel Lower East Side di Manhattan.[2] La sua carriera da modella durò per circa cinque anni.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La carriera d'attrice di Krysten inizia nel 2001 recitando nel ruolo di una modella nel film Qualcuno come te. È stata avvicinata alla recitazione da Marjorie Ballentine, un acclamato "acting coach".[3] Nel 2003 ha recitato nel ruolo di una studentessa di storia dell'arte nel famoso film Mona Lisa Smile con Julia Roberts.

Tra il 2005 e il 2006, dopo essere apparsa in ruoli minori in alcune serie televisive, recita in otto episodi della seconda stagione della serie televisiva Veronica Mars, nel ruolo di Gia Goodman, la figlia del sindaco Woody Goodman (Steve Guttenberg). Tra il 2006 e il 2007 recita come personaggio ricorrente in due serie televisive: Una mamma per amica e Til Death - Per tutta la vita. Nella prima interpreta in otto episodi Lucy, amica di Rory Gilmore, mentre nella seconda interpreta il ruolo di Allison Stark, figlia di Eddie e Joy Stark (Brad Garrett e Joely Fisher). Nel 2006 ha inoltre recitato nella commedia Off-Broadway All This Intimacy di Rajiv Joseph, messa in atto al Second Stage Theatre.[4]

Nel 2008 ha partecipato in ruoli di supporto nelle commedie romantiche 27 volte in bianco e Notte brava a Las Vegas ed è stata co-protagonista insieme a Jason Behr nel film indipendente The Last International Playboy dove ha interpretato il ruolo della tossicodipendente Ozzy.[5] L'anno seguente è stata co-protagonista nel film I Love Shopping, dove interpreta Suze la migliore amica del personaggio interpretato da Isla Fisher e recita nella webserie Woke Up Dead, accanto a Jon Heder.[6] Sempre nel 2009 entra a far parte del cast della seconda stagione della serie televisiva drammatica Breaking Bad nel ruolo di Jane Margolis. Ha interpretato questo ruolo in dieci episodi fino al 2010.

Nel 2010 è entrata a far parte del cast principale della serie televisiva Gravity, insieme a Ivan Sergei, Ving Rhames e Rachel Hunter. Sempre nello stesso anno ha inoltre recitato nel film How to Make Love to a Woman, basato sul best-seller dell'attrice pornografica Jenna Jameson.

Nel 2011 recita accanto a Ben Barnes nel film indipendente Killing Bono, basato sul libro Killing Bono: I Was Bono’s Doppleganger che racconta i primi giorni della band irlandese U2. Le riprese del film diretto da Nick Hamm sono iniziate a Belfast nel gennaio 2010 e si sono successivamente spostate a Londra.[7] Nel film Krysten interpreta la manager di una band irlandese.[2]

Sempre nel 2011 è inoltre apparsa nel film indipendente L!fe Happens, con Kate Bosworth e Rachel Bilson, di cui è anche co-sceneggiatrice. La produzione del film, diretto da Kat Coiro, è iniziata a Los Angeles nel ottobre 2010.[8] Il 18 giugno 2011 il film è stato presentato al Los Angeles Film Festival.[9]

Nel 2012 è protagonista insieme a Alicia Silverstone nella commedia romantica Vamps, scritta e diretta da Amy Heckerling. Nel film recita nel ruolo di una ragazza vampirizzata da una regina vampira interpretata da Sigourney Weaver. Le riprese del film sono iniziate nel agosto 2010 a Detroit e sono finite nel 2011.[10] Sempre nello stesso anno è protagonista insieme a Dreama Walker della serie televisiva della ABC Non fidarti della str**** dell'interno 23, in onda a partire dall'11 aprile 2012.[11] Dopo la messa in onda di due stagioni, il 23 gennaio 2013 la serie è stata infine cancellata a causa dei bassi ascolti ottenuti.[12]

Il 14 giugno 2013 entra a far parte del cast del film tratto dalla serie televisiva Veronica Mars, in cui tornerà ad interpretare il personaggio di Gia Goodman.[13]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrice[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film è stato doppiata da:

  • Ilaria Latini in Una mamma per amica, I Love Shopping, Justice, Non fidarti della str**** dell'interno 23, Veronica Mars - Il film
  • Perla Liberatori in 27 volte in bianco, Breaking Bad
  • Domitilla D'Amico in Notte brava a Las Vegas, Lei è troppo per me
  • Angela Brusa in The Last International Playboy

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) The Real Thing, gennaio 2009. URL consultato il 3 maggio 2012.
  2. ^ a b Force of Attraction. New York Magazine. Controllato il 9 marzo 2011.
  3. ^ Krysten Ritter. Allmovie. Controllato il 9 marzo 2011.
  4. ^ All This Intimacy. Variety. Controllato il 9 marzo 2011.
  5. ^ The Last International Playboy - Parties and Pain. The New York Times. Controllato il 9 marzo 2011.
  6. ^ Woke Up Dead looks for life on Crackle website. Los Angeles Times. Controllato il 9 marzo 2011.
  7. ^ Ritter ready for Killing Bono. Variety. Controllato il 9 marzo 2011.
  8. ^ Bilson joins BFF and Baby. Variety. Controllato il 9 marzo 2011.
  9. ^ Kate Bosworth è stata alla première di L!fe Happens e girerà un film ad Ischia. Veryinutilpeople. Controllato il 18 agosto 2011.
  10. ^ The horror-comedy Vamps filming in the Detroit area, stars Sigourney Weaver. WXYZ-TV. Controllato il 9 marzo 2011.
  11. ^ TCA: il presidente della ABC parla delle première in vista, di Cougar Town e di Revenge, 11 gennaio 2012. URL consultato il 25 aprile 2012.
  12. ^ (EN) Don’t Trust the B in Apartment 23: Cancelled, Stars React in tvseriesfinale.com, 23 gennaio 2013. URL consultato il 7 febbraio 2013.
  13. ^ (EN) 'Veronica Mars' Movie Adds Krysten Ritter in The Hollywood Reporter, 14 giugno 2013. URL consultato il 16 giugno 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 227078636 LCCN: no2010103798