Krka (Slovenia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Krka
Krka zgornji tok Slovenija.jpg
Il corso superiore della Krka nei pressi di Žužemberk.
StatoSlovenia Slovenia
Regioni statisticheSlovenia Centrale
Slovenia Sudorientale
Oltresava Inferiore
Lunghezza93 km
Bacino idrografico2 247 km²
NasceIvančna Gorica
SfociaFiume Sava a Brežice

La Krka (pronuncia [ˈkəɾka]; in tedesco Gurk, pronuncia tedesca [ɡʊʁk]) è un fiume della Slovenia, affluente di destra della Sava[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Le sorgenti della Krka.
La Krka a Novo Mesto.

La Krka nasce da una sorgente carsica in una valle nei pressi della grotta di Krka, a nord dell'omonimo villaggio, a circa 25 km a sud-est di Lubiana. Il fiume scorre poi verso sud-est dando origine ad una cascata a gradini per poi bagnare le città di Žužemberk, Dolenjske Toplice, Novo Mesto e Kostanjevica na Krki; la Krka lambisce il castello di Otočec. Sfocia infine nella Sava nei pressi di Brežice, vicino al confine croato. Il principale affluente è la Prečna[2].

Lungo 93 km, è il secondo fiume per lunghezza che scorre interamente in Slovenia, dopo la Savinja.

Il castello di Otočec situato su un'isola della Krka.
La Krka a Kostanjevica na Krki.

Origine del nome[modifica | modifica wikitesto]

I primi riferimenti scritti alla Krka risalgono al 799 come Corca, mentre nel 1025 vi si fa riferimento come Gurke e come Gurka fluvio nel 1249. Il toponimo in lingua slovena deriva dalla slavo Kъrka, basato sul termine romanzo Corcra o Corca, a sua volta derivante da Corcora. Il nome si pensa possa avere una origine onomatopeica di derivazione pre-romanza[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SL) Reke, dolge nad 25 km, in njihova padavinska območja ("Fiumi più lunghi di 25 km e loro bacino"), su stat.si, Statistični urad Republike Slovenije.
  2. ^ (SL) Zala Ašič, Geografska zasnova zavarovanja reke Krke kot naravnega spomenika v Mestni občini Novo mesto ("Progetto geografico della protezione del fiume Krka come monumento naturale nel comune di Novo Mesto") (PDF), Dipartimento di Geografia, Facoltà delle Arti, Università di Lubiana, 2008, p. 24. URL consultato il 19 maggio 2022 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2014).
  3. ^ (SL) Marko Snoj, Etimološki slovar slovenskih zemljepisnih imen, Lubiana, Modrijan, 2009, pp. 214–215.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN238378995 · LCCN (ENsh98007636 · GND (DE4094289-2 · J9U (ENHE987007554116005171