Kristian Sbaragli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kristian Sbaragli
Dunkerque - Quatre jours de Dunkerque, étape 1, 7 mai 2014, départ (A130).JPG
Sbaragli alla Quattro giorni di Dunkerque nel 2014
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175[1] cm
Peso 70[1] kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Israel Cycling
Carriera
Squadre di club
2009Seano
2010-2012Hopplà
2012Simaf Carrier
2013-2015MTN
2016-2017Dimension Data
2018-Israel Cycling
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2019

Kristian Sbaragli (Empoli, 8 maggio 1990) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Israel Cycling Academy. Professionista dal 2013, ha vinto una tappa alla Vuelta a España 2015.

È cresciuto a Castelfiorentino, comune dell'Empolese-Valdelsa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Debutta tra i dilettanti Under-23 nel 2009 con il Team Hopplà di Riccardo Forconi. Nel 2012, alla quarta stagione tra i dilettanti Elite/Under-23, conquista due importanti trofei riservati alla categoria, il Trofeo Edil C e il Trofeo Gianfranco Bianchin (per soli Under-23); nello stesso anno si classifica secondo al Gran Premio Pretola e al Piccolo Giro dell'Emilia, e terzo al Giro delle Fiandre Under-23 e nella prova in linea Under-23 dei campionati nazionali in Valsugana[2].

Passa professionista all'inizio della stagione 2013 con la formazione sudafricana MTN-Qhubeka[3]. Dopo aver corso la Milano-Sanremo, ottiene il primo successo da professionista nel mese di giugno, imponendosi in volata nella prima tappa del Tour de Korea. Torna alla vittoria nel 2015 conquistando una tappa alla Vuelta a España[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 (Seano-Hopplà-Bellissima Under-23, una vittoria)
Trofeo Città di Lastra a Signa
  • 2010 (Team Hopplà-Magis-Mavo Under-23, due vittorie)
Gran Premio Firenze-Empoli
Coppa del Grano Under-21
  • 2011 (Hopplà-Truck Italia-Mavo-Valdarno Under-23, una vittoria)
Piccola Sanremo
  • 2012 (Team Hopplà/Simaf Carrier-Wega-Truck Italia-Valdarno Under-23, due vittorie)
Trofeo Edil C
Trofeo Gianfranco Bianchin
  • 2013 (MTN-Qhubeka, una vittoria)
1ª tappa Tour de Korea (Cheonan > Muju)
  • 2015 (MTN-Qhubeka, una vittoria)
10ª tappa Vuelta a España (Valencia > Castellón de la Plana)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

5ª tappa Tour de Korea (Chungju, cronosquadre)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2016: 93º
2017: 101º
2018: 111º
2019: 77º
2014: 104º
2015: 105º
2016: 82º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2013: 53º
2014: 50º
2015: 71º
2017: 32º
2018: 69º
2019: 69º
2016: ritirato
2019: 39º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Kristian Sbaragli, www.teammtnqhubeka.com. URL consultato il 23 novembre 2013.
  2. ^ Kristian Sbaragli, www.cicloweb.it. URL consultato il 23 novembre 2013 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  3. ^ Kristian Sbaragli professionista con la MTN Qhubeka, www.ciclismoblog.it, 18 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 3 dicembre 2013).
  4. ^ Vuelta, Sbaragli(a) gli avversari allo sprint, gazzetta.it, 31 agosto 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]