Crappano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Krapanj)
Crappano
Krapanj
Krapanj iz mosta.jpg
Geografia fisica
Localizzazione mare Adriatico
Coordinate 43°40′20″N 15°54′50″E / 43.672222°N 15.913889°E43.672222; 15.913889Coordinate: 43°40′20″N 15°54′50″E / 43.672222°N 15.913889°E43.672222; 15.913889
Arcipelago di Sebenico
Superficie 0,356[1] km²
Sviluppo costiero 3,62[1] km
Altitudine massima 1,5 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Croazia Croazia
Regione Regione di Sebenico e Tenin
Comune Sebenico
Centro principale Crappano
Demografia
Abitanti 170[2] (2011)
Densità 658 ab./km²
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Crappano
Crappano

[senza fonte]

voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Crappano[3][4][5][6][7] o Crapano[8][9] (in croato: Krapanj) è un'isola della Croazia, situata di fronte alla costa dalmata, a sud di Sebenico. Fa parte dell'arcipelago di Sebenico.

Sulla costa sud-est dell'isola si trova l'omonimo centro abitato, dotato di un porto. L'isola, che si trova nel canale di Sebenico (Šibeniski kanal) di fronte al centro di Brodarizza[10] (Brodarica), da cui dista 370 m, è una delle più piccole isole dalmate abitate e con la maggiore densità. Nel 2011 aveva una popolazione di 170 abitanti[1].

Crappano è un'isola di antiche tradizioni di immersioni e raccolta di spugne da 300 anni[11], incrementata dall'avvento della prima attrezzature subacquee (nel 1893)[12]. La piccola industria persiste: le spugne di Crappano sono vendute in tutta Europa, con un mercato primario in Grecia e in Italia, e negli ultimi anni, attraverso il mercato cosmetico, anche su scala internazionale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Crappano, che ha una lunghezza di circa 970 m[13], ha una superficie di 0,356 km²[1], la sua costa è lunga 3,62 km[1] e la sua altezza non supera i 1,5 m. L'isola ha una baia senza nome rivolta a sud. Crappano si trova a est dello sbocco del canale di Castell'Andreis[14] (kanal Morinje) che porta al lago di Morigno[15] (Morinje).

Isole adiacenti[modifica | modifica wikitesto]

La prima attrezzatura subacquea di Crappano

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Duplančić, pp. 12-30.
  2. ^ (HR) Stanovništvo prema starosti i spolu po naseljima, popis 2011 (Grad Sibenik) [Popolazione per età e sesso secondo le località, censimento 2011 (Città di Sebenico)], Republika Hrvatska - Državni zavod za Statistiku [Repubblica di Croazia - Ufficio centrale di Statistica], 2011.
  3. ^ Alberi, pp. 773-775.
  4. ^ Rizzi, pp. 605-606.
  5. ^ Istituto idrografica della Marina, Portolano del Mediterraneo (Adriatico Orientale), vol. 6, Genova, 2002 [1994], p. 217. (Pubblicazione annessa alla cartografia ufficiale dello Stato - legge 2 febbraio 1960, n. 68)
  6. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 466, ISBN 978-88-85339293.
  7. ^ G. Giani, Carta prospettiva delle Comuni censuarie della Dalmazia, foglio 6, 1839. Fondo Miscellanea cartografica catastale, Archivio di Stato di Trieste.
  8. ^ Marieni, p. 243.
  9. ^ Carta di cabottaggio 1822-1824 (foglio VII).
  10. ^ Alberi, pp. 689-691.
  11. ^ Krapanj island - island of sponge divers, croatiawise.com. URL consultato il 09 gennaio 2017.
  12. ^ Marine Sponge, zitak.hr. URL consultato il 06/08/2016.
  13. ^ (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, preglednik.arkod.hr. URL consultato il 31 maggio 2017.
  14. ^ Vadori, p. 454.
  15. ^ Vadori, p. 495.
  16. ^ Vadori, p. 507.
  17. ^ a b (HR) Državni program [Programma Nazionale] (a cura di), Pregled, položaj i raspored malih, povremeno nastanjenih i nenastanjenih otoka i otočića [Analisi, posizione e schema di isolotti e piccole isole, periodicamente abitati e disabitati] (PDF), razvoj.gov.hr, 2012, p. 26. URL consultato il 12 aprile 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN313254069