Kramators'k

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kramators'k/Kramatorsk
comune
(UK) Краматорськ
Kramators'k/Kramatorsk – Stemma Kramators'k/Kramatorsk – Bandiera
Kramators'k/Kramatorsk – Veduta
Localizzazione
StatoUcraina Ucraina
Oblast'Flag of Donetsk Oblast.svg Donec'k
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate48°43′N 37°32′E / 48.716667°N 37.533333°E48.716667; 37.533333 (Kramators'k/Kramatorsk)Coordinate: 48°43′N 37°32′E / 48.716667°N 37.533333°E48.716667; 37.533333 (Kramators'k/Kramatorsk)
Altitudine1 773 m s.l.m.
Superficie117,1 km²
Abitanti152 120 (2020)
Densità1 299,06 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale84300–84390
Fuso orarioUTC+2
Codice KOATUU1412900000
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ucraina
Kramators'k/Kramatorsk
Kramators'k/Kramatorsk
Sito istituzionale

Kramators'k o Kramatorsk (in ucraino: Краматорськ?) è una città dell'Ucraina orientale nell'oblast' di Donec'k. In seguito alla indipendenza della Repubblica Popolare di Doneck durante la Guerra del Donbass, dal 2014 funge da capoluogo della rimanente oblast' sostituendo il vecchio capoluogo Donec'k.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

La città è posta sulle rive del fiume Kazennyj Torec, affluente del Severskij Donec.

Cartolina di Kramators'k del XX secolo

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1868 intorno alla stazione ferroviaria, in pochi anni l'insediamento crebbe grazie all'incremento dell'industria automobilistica.

La città fu occupata dalle truppe della Repubblica Popolare Ucraina nell'aprile 1918, entrando a far parte dell'Unione Sovietica nel 1920.

Durante l'invasione nazista, la città fu occupata dalle forze dell'Asse tra il 27 ottobre 1941 e il 5 febbraio 1943 e nuovamente tra il 27 febbraio e il 6 settembre 1943.

Nel 1989 fu scoperto che in un muro di un appartamento in città era impiantata una capsula contenente cesio-137, che rilasciava circa 1 800 Röntgen all'anno di raggi gamma.

Durante la guerra del Donbass il distaccamento locale della polizia e il municipio sono stati occupati dai militanti della Repubblica Popolare di Doneck, che hanno capitolato il 5 luglio 2014 dopo aspri scontri con le forze armate ucraine.

In seguito alla riconquista della città, dall'11 ottobre 2014 Kramators'k è diventata la capitale provvisoria dell'oblast' di Donec'k.[1]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

La città è servita da una stazione ferroviaria che la collega ad altri centri dell'Ucraina, tra cui Kiev, Odessa e Kostjantynivka.

Mobilità urbana[modifica | modifica wikitesto]

La città ha avuto una rete tranviaria tra il 1937 e il 2017, mentre sono ancora attive la rete filoviaria e quella di autobus urbani.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE7555227-9
Ucraina Portale Ucraina: accedi alle voci di Wikipedia che parlano dell'Ucraina