Kröd Mändoon and the Flaming Sword of Fire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kröd Mändoon and the Flaming Sword of Fire
PaeseStati Uniti d'America, Regno Unito
Anno2009
Formatoserie TV
Genereazione, commedia, fantasy
Stagioni1 Modifica su Wikidata
Episodi6 Modifica su Wikidata
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatorePeter Knight
Interpreti e personaggi
FotografiaRob Kitzmann
MusicheMark Thomas
ProduttoreMario Stylianides, Donna Molloy
Casa di produzioneWatson Pond Productions, Hat Trick Productions, Media Rights Capital
Prima visione
Dal9 aprile 2009
Al7 maggio 2009
Rete televisivaComedy Central

Kröd Mändoon and the Flaming Sword of Fire è una serie televisiva statunitense e britannica in 6 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 2009.

È una sitcom ambientata in un antico regno fantastico e incentrata sulle vicende del riluttante eroe Kröd Mandoon (Sean Maguire), un combattente per la libertà, e sulla sua lotta contro il sovrano malvagio Dongalor.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie, ideata da Peter Knight, fu prodotta da Mario Stylianides e Donna Molloy per la Watson Pond Productions, la Hat Trick Productions e la Media Rights Capital[1] e girata a Budapest in Ungheria.[2] Le musiche furono composte da Mark Thomas.[3] Il regista è Alex Hardcastle.[3]

Sceneggiatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli sceneggiatori sono accreditati:[3]

  • Peter Knight in 6 episodi (2009)
  • Brad Johnson in 3 episodi (2009)

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti e dal 9 aprile 2009 al 7 maggio 2009[4][5][6] sulla rete televisiva Comedy Central.[1] È stata distribuita anche in Ungheria con il titolo Kröd Mändoon[7] e nel Regno Unito dall'11 giugno 2009.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Regno Unito
Prima stagione 6 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione