Koudum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Koudum
villaggio
Koudum – Stemma
Koudum – Veduta
Localizzazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
ProvinciaFrisian flag.svg Frisia
ComuneSúdwest-Fryslân
Territorio
Coordinate52°54′53″N 5°27′01″E / 52.914722°N 5.450278°E52.914722; 5.450278 (Koudum)Coordinate: 52°54′53″N 5°27′01″E / 52.914722°N 5.450278°E52.914722; 5.450278 (Koudum)
Abitanti2 260 (2011)
Altre informazioni
LingueOlandese, Lingua frisone
Cod. postale8723
Prefisso(+31)
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Paesi Bassi
Koudum
Koudum
Koudum – Mappa
Sito istituzionale

Koudum è un villaggio di circa 2.300-2.400 abitanti[1] del nord-est dei Paesi Bassi, facente parte della provincia della Frisia e situato all'interno della Nationaal Landschap Zuidwest Friesland[2]. Dal punto di vista amministrativo, si tratta di una frazione del comune di Súdwest-Fryslân[1][2][3]; precedentemente, ha fatto parte (fino al 1983) della municipalità di Hemelumer Oldeferd[2][3], di cui era il capoluogo[2], e, in seguito (fino al 2010), della municipalità di Nijefurd[3].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo Koudum, attestato anticamente come Coluuidum/Kolwidum (X secolo[2][3], Coldum (1325)[3], Koldem (1397)[3], Koldum (1467)[3], Coudum (1512)[3], deriva forse dalla combinazione dei termini antico frisoni col, che significa "carbone di legno", e widum, dativo plurale di widu, wede, "bosco"[2][3].

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Collocazione[modifica | modifica wikitesto]

Koudum si trova nella parte centrale della Nationaal Landschap Zuidwest Friesland[2], ad est/sud-ovest del lago Fluessen[4] e tra le località di Hindeloopen e Stavoren (rispettivamente a sud-est della prima e a nord-est della seconda)[4].

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Buurtschappen[3].
  • Galamadammen
  • Groote Wiske

Un tempo faceva parte del villaggio anche la buurtschap di Bovenburen.[3].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011 Koudum contava una popolazione stimata di 2.260 abitanti.[1]

La località ha conosciuto quindi un lieve decremento demografico rispetto al 2008, quando la popolazione stimata era di 2.280 abitanti[1], e rispetto al 2001, quando la popolazione censita era di 2.860 abitanti[1].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il villaggio è menzionato per la prima volta come Coluuidum/Kolwidum nel X secolo nel registro del monastero di Werden, in Germania.

Nel 2006 Koudum fu il primo villaggio olandese ad aggiudicarsi il premio dell'organizzazione europea Arge.[3]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Koudum vanta 5 edifici classificati come rijksmonumenten[3]

Mulino De Vlijt[modifica | modifica wikitesto]

Tra i principali edifici di Koudum figura il mulino De Vlijt, un mulino a vento risalente al 1775.[5]

Koudum: il mulino De Vlijt

Persone legate a Koudum[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (DE) Koudum, City Population. URL consultato il 2 dicembre 2015.
  2. ^ a b c d e f g (NL) Koudum, Gemeente Súdwest-Fryslân. URL consultato il 2 dicembre 2015.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Koudum, Plaatsengids. URL consultato il 30 novembre 2015.
  4. ^ a b Harmans, Gerard M.L. (a cura di), Olanda, Dorling Kindersley, London, 2005 - Mondadori, Milano, 2003, p. 292
  5. ^ (NL) De Vlijt te Koudum, Molens.nl. URL consultato il 30 novembre 2015.
  6. ^ (NL) Piebe Bakker, Nostalgisch Koudum. URL consultato il 1º dicembre 2015.
  7. ^ (NL) Jacob Binckes, Biografisch Portaal. URL consultato il 1º dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi