Konstantin Egorovič Makovskij

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Konstantin Egorovič Makovskij

Konstantin Egorovič Makovskij (Константин Егорович Маковский) (Mosca, 20 giugno 1839San Pietroburgo, 17 settembre 1915) è stato un pittore russo, associato a "Peredvizhniki".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò dapprima a Mosca e in un secondo tempo all'Accademia russa di belle arti di San Pietroburgo, ma sospese gli studi in segno di protesta per il diffuso accademismo.[1]

Molti dei suoi dipinti storici, come La sposa russa (1889), mostravano una visione idealizzata della vita russa nei secoli passati, prediligendo le tematiche ispirate dalla vita del popolo.

Si dedicò anche alla ritrattistica, dapprima intrisa di realismo e successivamente di stilizzazioni eleganti e gradevoli.

Nell'ultimo periodo creativo della sua carriera, abbandonò gli "Ambulanti", per avvicinarsi a uno stile più accademico, dedicato a temi fiabeschi o di genere.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b le muse, VII, Novara, De Agostini, 1966, p. 185.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN52889416 · ISNI (EN0000 0000 8040 1357 · Europeana agent/base/70493 · LCCN (ENn93011871 · GND (DE133857808 · BNF (FRcb14966167h (data) · ULAN (EN500118146 · WorldCat Identities (ENlccn-n93011871