Konrad Bayer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Konrad Bayer

Konrad Bayer (Vienna, 17 dicembre 1932Vienna, 10 ottobre 1964) è stato uno scrittore austriaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Konrad-Bayer-Grab.jpg

Fu membro del cosiddetto Wiener Gruppe, un'avanguardia viennese fondata nel 1946, insieme a Friedrich Achleitner, Ernst Jandl, Friederike Mayröcker, Gerhard Rühm e Oswald Wiener; tutti questi artisti erano tornati in patria dopo la conclusione del secondo conflitto mondiale, e contribuirono ampiamente all'esplorazione di nuove tendenze artistiche, sia letterarie che musicali e pittoriche. Dal gruppo Bayer si discostò agli inizi degli anni cinquanta.

La sua opera principale è La testa di Vitus Bering, edita in Italia dalle Edizioni dell'Orso, a cura di Laura Mancinelli; l'opera tratta la biografia dell'esploratore russo Vitus Jonassen Bering, scopritore dell'omonimo stretto. Il testo però, oltre alla lunga descrizione delle sue avventure, si perde continuamente in numerose digressioni, evidenziando così il profondo tessuto filosofico e sperimentale del suo pensiero.

Opere pubblicate in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN31978 · ISNI (EN0000 0001 0860 929X · LCCN (ENn83210126 · GND (DE118507753 · BNF (FRcb120591316 (data)